World Ducati Week 2018, Michele Pirro vince la Race of Champions

pirro

La Race of Champions, evento clou della World Ducati Week 2018, ha visto scendere in pista i piloti ufficiali Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, ma anche Danilo Petrucci, Marco Melandri e la leggenda ducatista Troy Bayliss. La gara, interrotta dalla pioggia, è stata vinta dal collaudatore Michele Pirro

Il momento più atteso della World Ducati Week si è concluso: sul circuito di Misano Adriatico il collaudatore Michele Pirro ha vinto la “Race of Champions”, appuntamento clou della 10^ edizione della festa della casa di Borgo Panigale sulla Riviera Romagnola. Pirro ha preceduto Tito Rabat e Xavi Fores prima che la pioggia interrompesse la gara-esibizione dei piloti davanti al pubblico del circuito intitolato a Marco Simoncelli.

Un weekend di full-immersion nel mondo Ducati con show (acrobazie e stuntman), incontri (firme, incontri e interviste ai piloti) e gare con la classica “smonta e monta” e la Race of Champions la sfida più competitiva di tutto il weekend che ha visto 12 piloti Ducati schierati in pista con le nuove Panigale V4 S preparate appositamente in una “limited edition” con configurazione race che verranno poi vendute all’asta su eBay.

I protagonisti che si sono dati battaglia sull'asfalto del circuito Marco Simoncelli di Misano Adriatico sono stati Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo, Danilo Petrucci, Jack Miller, Tito Rabat, Xavier Simeon, Karel Abraham, Marco Melandri, Xavi Fores, Michele Pirro, Michael Ruben Rinaldi e la leggenda ducatista Troy Bayliss.

1 nuovo post
È tutto per la Race of Champions della World Ducati Week: la MotoGP tornerà in pista nel weekend del 5 agosto dalla Repubbica Ceca!
- di Redazione SkySport24

WDW, Troy Bayliss: "Contento di essere qui e in gara" | Video Sky - Sky Sport MotoGP HD

Queste le parole della leggenda Troy Bayliss prima della gara
- di Redazione SkySport24
Pirro: "A scuola ero un asino, ma in pista vado forte... Mi sono divertito, la moto può fare il 37 e mezzo, che considerando che è di serie è tanta roba. Si vede che negli ultimi anni stiamo andando bene anche nelle corse e questo crea entusiasmo"
- di Redazione SkySport24
Tardozzi: "Abbiamo i due collaudatori migliori del mondo. Stoner non si discute, ma Pirro fa un lavorone dietro le quinte e dà un grandissimo aiuto ai nostri piloti. Farà Misano e Valencia"
- di Redazione SkySport24
Davide Tardozzi: "Quando ho parlato coi piloti settimane fa ho detto loro che è una gara esibizione. Loro mi hanno guardato e mi hanno detto: 'gara' ed 'esibizione' non possono stare assieme"
- di Redazione SkySport24
Finisce quindi così: vince Michele Pirro davanti a Rabat, Fores, Miller, Melandri e Rinaldi. Ultimo Bayliss dopo l'uscita di pista
- di Redazione SkySport24

Bandiera rossa, gara interrotta per pioggia. I piloti divertono il pubblico con i burnout

- di Redazione SkySport24
Uscita di pista per Troy Bayliss che finisce nella ghiaia, che al rientro fa 1:38:600
- di Redazione SkySport24

Entrata cattivissima di Rabat su Melandri per il sorpasso!

- di Redazione SkySport24

1:38:0 di Pirro là davanti, che va già fortissimo

- di Redazione SkySport24

Gruppo già spaccato in due, con i piloti Superbike davanti e Tito Rabat scatenato dietro a Melandri in quarta posizione

- di Redazione SkySport24

Pirro davanti a tutti dopo le prime curve, Lorenzo molto tranquillo in fondo al gruppo

- di Redazione SkySport24
SI COMINCIA!
- di Redazione SkySport24

Giro di ricognizione in pista al Mugello

- di Redazione SkySport24
Il CEO di Ducati Claudio Domenicali: "Questa volta ci è scappata di mano, stamattina c'erano code pazzesche per entrare. Grazie ai piloti che si sono messi a disposizione, tutti vorrebbero vedere una gara del genere. La Ducati è un marchio fatto di passione a cui piace moltissimo la competizione ma anche stare bene insieme, quella dell'ospitalità e della festa è una cosa molto italiana. La Audi è stata speciale nel lasciare l'anima italiana di questa azienda, hanno completamente ripianato il debito e lasciato autonomia gestionale per rimanere noi stessi. Il favorito? Michele Pirro"
- di Redazione SkySport24
Tito Rabat mentre guarda le mappe: "Sembra la Playstation, c'è di tutto... È una giornata bellissima che ti fa sentire davvero soddisfatto, sono molto felice di essere qui"
- di Redazione SkySport24
Parla Casey Stoner: "È una giornata molto bella, con il caldo si alzeranno le temperature e sarà una gara interessante. Mi sono operato alla spalla un paio di mesi fa, ho dovuto ricostruirla completamente e devo ancora fare fisioterapia, per questo non posso scendere in pista. Il rapporto Ducati-australiani? Tutti gli australiani hanno uno stile di giuda un po' sporco e per questo a noi piace di più una moto che si muove come la Ducati. La V4? L'ho provata a Valencia, è impressionante e potentissima. Molto più vicina alle Moto GP di quanto mi aspettassi in termini di accelerazione"
- di Redazione SkySport24
Troy Bayliss: "Sono contento di essere qui e di essere in gara con questi ragazzi. La moto con cui corro è come quella del 2008 dell'ultima gara, ed è bellissima così"
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche