MotoGP, la conferenza dal GP di Thailandia 2018. Dovizioso: "Può succedere di tutto"

La conferenza piloti apre la settimana del GP in Thailandia, Dovizioso: "Bisogna valutare le varie incognite, compreso il caldo. Qui forse sarà ancora peggio della Malesia e fare 27 giri sarà dura per tutti". Marquez: "Importante partire con la mentalità giusta nelle prime Libere"

 

IL RACCONTO DELLA GARA DI MOTOGP

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Su una cosa sono tutti d'accordo in Thailandia, dove domenica alle 9 il circuito di Buriram ospiterà per la prima volta una gara di MotoGP: si tratta di un tracciato difficile per tutti, con tante incognite, a partire dal caldo, e tante novità rispetto ai test di febbraio. Dovizioso, chiamato a mantenere vivo il Mondiale con la rincorsa su Marquez (leader con 72 punti di vantaggio proprio sul ducatista) ha sottolineato: "Difficile fare previsioni, tutto può succedere. Non vi abbiamo mai gareggiato, ci mancano tanti particolari. Le gomme sono diverse, la situazione riguardo il passo e la velocità dei piloti cambia. E poi c'è il caldo: fare 27 giri sarà difficile per tutti". Rossi non nasconde i propri dubbi: "Sulla carta sarà dura. Speriamo di correre su asfalto asciutto. Dobbiamo cercare di raccogliere più punti possibile. Difendere il 3° posto in classifica? Sarà difficile, ma dobbiamo provarci". Marquez è già all'attacco delle prime Libere: "L'obiettivo è cominciare bene con la mentalità propositiva e allo stesso tempo orientata a lottare per la vittoria in gara. Poi domenica valuteremo se puntare al primo posto o limitarci a raccogliere punti". Secca risposta a Lorenzo (che ancora oggi ha ribadito: "Marquez irresponsabile e imprudente ad Aragon"): "Non perdo ulteriormente tempo per parlare di quanto successo. Lui ha la sua idea, io la mia". Appuntamento in pista venerdì, dunque: MotoGP impegnata alle 4.50 con il primo turno di Libere, seconda sessione alle 9. Ma in conferenza hanno parlato anche Rins, Iannone, A. Espargarò: ecco tutte le parole dei protagonisti.

1 nuovo post
Rossi: "I duelli con mio padre Graziano? Ci siamo sfidati molte volte al Ranch. Più frequentemente quando ero piccolo, ora lui è invecchiato, succede meno... Il nostro approccio è diverso: io sono più pulito, lui dal fronte dello spettacolo è più bravo".
- di Redazione SkySport24
A. Espargarò neo papà: "Ogni mattina al risveglio i gemelli mi danno tantissima energia positiva. E' il regalo più bello, non sono mai stato tanto felice".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Lorenzo ha ribadito che sono stato irresponsabile e imprudente? Al telefono non mi ha detto così e per me contano le parole che ha rivolto direttamente a me. Non sono preoccupato per il futuro".
- di Redazione SkySport24
Ana Carrasco regina in Superbike, Rossi: "Risultato molto importante. Non è una vittoria di una singola gara, ma di un intero Campionato. Buono per lei, il suo futuro e l'intera carriera. Anche per il futuro delle donne nelle moto. Magari spingerà altre ragazze a gareggiare". Vederla in MotoGP? Marquez: "Non si sa mai.  Per ora si tratta di moto e categorie inferiori, ha bisogno di fare uno step. Ma c'è una porta aperta per tutte le donne". Rossi: "Dalla 300 alla MotoGP la strada è lunga, la cosa principale ora è crescere anche in vista della stagione successiva. Bisogna fare piccoli passi, crescere gradualmente".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Lorenzo? L'ho chiamato lunedì per accertarmi sulle sue condizioni. Lui ha la sua idea, io la mia. Non perdo ulteriormente tempo per parlare di quanto successo con lui ad Aragon".
- di Redazione SkySport24

Modificata sull'entrata in pit-lane, Marquez: "Ne abbiamo parlato nella Safety Commission, ora è più naturale e sicura, sono soddisfatto". Rossi: "Ho visto la modifica sulla carta, abbiamo fatto un buon lavoro".

- di Redazione SkySport24
A. Espargarò: "Abbiamo più problemi nelle qualifiche, quest'anno, ma in gara riusciamo ad essere più competitivi. Ad Aragon nei primi giri sono riuscito a restare attaccato ai migliori. Il distacco non era grande, ero soddisfatto. E' stata una stagione difficile, ma il 6° posto nell'ultimo GP ci permette di respirare un po'. La moto è in parte migliore rispetto all'anno scorso, ma non è ancora abbastanza. Quella del 2019 dovrà essere molto più competitiva, completamente diversa".
- di Redazione SkySport24
Rins: "Nell'ultima parte ad Aragon ho cercato di lottare per il podio, ho concluso 4° e ora ci presentiamo a Buriram con una moto molto competitiva, cercheremo di fare il massimo. I test sono stati buoni, ero veloce. Nei test la pista mi è piaciuta molto, penso che vada bene per me e per la nostra moto".
- di Redazione SkySport24
Iannone: "Aragon è stata una bella gara per noi, abbiamo spinto molto dall'inizio, siamo riusciti restare a Marquez e Dovi fin dall'inizio. Nei test ho avuto alcune difficoltà su questo tracciato, Rins è stato più veloce, però, e questo è positivo per il team. Nel weekend avremo un'idea più chiara di ciò che potremo fare".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Sembra che passiamo sempre più tempo in questa parte del mondo, dove la passione per la MotoGP è davvero tanta. E' importante per tutti, sarà interessante gareggiare qua per la prima volta. Possiamo dire che sulla carta sarà dura., il circuito non è fantastico, ma ci proveremo. Come ha detto Dovizioso abbiamo anche l'incognita meteo, innanzitutto speriamo sai corra sull'asciutto. Siamo in un momento difficile, dobbiamo cercare di fare il massimo e raccogliere più punti possibile. Chiudere al 3° posto la stagione? Con il passo che abbiamo dimostrato durante la stagione essere terzo in classifica è un buon risultato, in questo momento. Sarà difficile mantenere questa posizione, ma dobbiamo provarci".
- di Redazione SkySport24
Dovizioso: "Nei test abbiamo avuto qualche difficoltà su questo circuito. Ma non abbiamo ancora gareggiato, nono conosciamo i dettagli. Anche le gomme sono molto diverse. La situazione riguardo il passo e la velocità dei piloti cambia rispetto ai test di febbraio. Tutto può succedere. Abbiamo fatto alcune prove, il grip era basso, sulla carta sembra che potremo averne ancora meno. Vedremo. Dobbiamo considerare le varie incognite, compreso il caldo, forse sarà ancora peggio della Malesia. Fare 27 giri sarà difficile per tutti. Oggi è difficile fare previsioni". 
- di Redazione SkySport24
Marquez: "L'obiettivo è cominciare bene il venerdì con la mentalità giusta e lottare per la vittoria domenica. Poi domenica vedremo se potremo limitarci a prendere punti o puntare alla vittoria. Saranno molto importanti le prime Libere per veirificare le differenze rispetto ai test".
- di Redazione SkySport24

Facciamo il punto sulla situazione fisica e morale di Lorenzo con il Dott. Zasa. Chance di correre questo weekend? "Ha provato due tipi di stivali, uno standard uno più largo, ma dobbiamo aspettare che scenda in pista per verificare le prime sensazioni. Sicuramente il suo infortunio è evoluto molto in positivo molto velocemente".

- di Redazione SkySport24

Prende il via la conferenza: presenti per la MotoGP Marc Marquez, Andrea Dovizioso, Valentino Rossi, Alex Rins, Andrea Iannone, Aleix Espargarò.

- di Redazione SkySport24
LORENZO RIBADISCE: "MARQUEZ IMPRUDENTE AD ARAGON, MANOVRA IRRESPONSABILE"
 
Lorenzo alla vigilia della conferenza torna sulle polemiche di Aragon: "Ho molta voglia di fare la gara, ma deciderò solo dopo le prime Libere se correre o no. Marquez? Non voglio parlare del passato. Continuo a pensare che se non sono al 100% è comunque per via della manovra imprudente di Marquez. Ma questo lui lo sa. Dobbiamo andare avanti,spero che in futuro nessun pilota paghi come sto facendo io. E' una situazione difficile, ma dobbiamo fare il massimo". 
- di Redazione SkySport24
Il circuito Chang International Circuit è situato a Buriram, città a circa 400 km a nord est dalla capitale thailandese Bangkok. Progettato dall’ingegnere tedesco Hermann Tilke, cui si devono, tra gli altri, anche i circuiti di Sepang, Aragon e Austin, il Chang International Circuit è stato inaugurato nel 2014 ed è lungo 4554 metri. Presenta 12 curve, di cui 5 a sinistra e 7 a destra e il rettilineo più lungo misura 1000 metri.
- di Redazione SkySport24
S tratta della prima edizione del Gran Premio di Thailandia. Questo appuntamento è stato infatti introdotto a partire dall’edizione 2018 del Motomondiale, portando così a 19 il numero delle gare stagionali, anche se poi, a causa dell’annullamento del GP di Gran Bretagna, se ne correranno comunque 18 come nelle stagioni precedenti.
- di Redazione SkySport24
Alle 12 inizia la conferenza piloti: nell'attesa Sandro Donato Grosso ci accompagna nelle strade di Buriram a caccia dei segreti della città.
 
- di Redazione SkySport24

 

La missione di Dovizioso: mantenere vivo il sogno

Anche con un successo e contemporaneo ritiro di Dovizioso, Marquez andrebbe a +99 in classifica e non potrebbe vincere il titolo in Thailandia. Più probabile la celebrazione in Giappone, ma il ducatista ha le carte per annullare anche il secondo match point. Honda sempre davanti nei test invernali a Buriram, Marquez stacanovista con oltre 10 gran premi completati
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche