Moto2: sospensione Fenati, sconto di un terzo della pena

MotoGp

Accolta la richiesta di riduzione della pena (inizialmente di 8 mesi) per atteggiamento collaborativo e pentimento, Fenati potrà tornare a correre dal 15 febbraio 2019

FENATI, MANO SUL FRENO DI MANZI

FENATI LICENZIATO DAL TEAM - TRIBUNALE CONFERMA LA SOSPENSIONE

Potrà tornare in pista dal 15 febbraio 2019: questo l'epilogo dell'accordo stragiudiziale raggiunto tra il Tribunale Federale e i tre avvocati di Romano Fenati, protagonista in negativo il 9 settembre nel GP di San Marino, quando ha tirato il freno di Stefano Manzi a 200 km/h. Accolte le richieste della difesa: sconto di un terzo della pena base di 8 mesi, visto che il pilota ascolano ha mostrato pentimento, collaborazione e consapevolezza dell'errore, la sospensione della Licenza della Federazione Motociclistica Italiana è stata ridotta a 5 mesi e 10 giorni. Attualmente slegato da qualsiasi team, dunque, Fenati potrebbe essere al via nel primo GP del Mondiale 2019: gara d'apertura in programma in Qatar il 10 marzo. "Mi sto dando da fare in ferramenta, non sto nemmeno seguendo la gare in tv. Penserò con calma a una soluzione per l'anno prossimo", ha dichiarato il pilota dopo avere accolto il verdetto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport