MotoGP, Test Valencia. Pecco Bagnaia sorride: "Non mi aspettavo dei test così positivi"

MotoGp

Il pilota della Pramac è molto soddisfatto dei due giorni di test a Valencia (conclusi con l'undicesimo tempo), che per lui rappresentano il debutto in MotoGP: "Sono veramente contento sia per la squadra sia per la moto. Cosa mi è piaciuto di più? La velocità"

TEST VALENCIA, CRONACA E TEMPI

FOTO: IL DEBUTTO DI BAGNAIA

Passare dalla Moto2 alla MotoGP è sembrato più semplice del previsto per Pecco Bagnaia. Il pilota della Pramac, fresco di titolo mondiale in Moto2 con lo Sky Racing Team VR46, è stato protagonista di due giorni di test molto positivi a Valencia. Nonostante si trattasse del debutto in MotoGP, Bagnaia ha chiuso a poco più di sei decimi dal pilota più veloce (Maverick Vinales, +0.648): "Non mi sarei mai aspettato di essere al di sotto di un secondo rispetto al pilota in testa – spiega Bagnaia –. Mi piace il feeling con la moto, non trovo punti a sfavore rispetto alla Moto2, mi sembra tutto molto meglio. Abbiamo lavorato molto sulle staccate, abbiamo trovato delle cose positive, sono molto contento. Ho provato anche un time attack, è una cosa molto diversa dalla Moto2, non mi è venuto malissimo, quindi sono contento. Bisogna ancora imparare tantissime cose, devo imparare a gestire i freni, ma per il momento sono veramente contento e soddisfatto sia per la squadra sia per la moto. La cosa che mi è piaciuta di più? La velocità. Cosa devo migliorare di più? La staccata".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche