MotoGP: Marquez, parla il medico: "Incredibile vincere con una spalla in quelle condizioni"

MotoGp

Xavier Mir, il medico che ha operato Marquez alla spalla sinistra, spiega a Marca: "E' stato un intervento più complesso del previsto, è pazzesco come abbia potuto correre e vincere il titolo. L'obiettivo è che sia pronto per i test di Sepang dal 6 all'8 febbraio 2019"

MARQUEZ, INTERVENTO RIUSCITO - I SALUTI DEI COLLEGHI

"Non so come abbia fatto a vincere il Mondiale in queste condizioni": è incredulo il Dott. Xavier Mir, che insieme a Victor Marlet e Teresa Marlet ha operato Marc Marquez alla spalla sinistra all'ospedale Dexeus di Barcellona. A Marca Mir sottolinea come il campione del mondo 2018 non potesse più rinviare l'intervento: "Non capisco come sia stato in grado di vincere il titolo con una spalla così, è stato sicuramente un merito in più da parte sua. Ma non poteva più continuare, non era più possibile rimandare l'operazione. I tempi di recupero? La riabilitazione prevista è di circa sei settimane ma andremo passo dopo passo, l'obiettivo è che torni nei test di Sepang a febbraio. Non rischieremo nulla, rispetteremo le scadenze senza forzare i tempi. Nei prossimi giorni valuteremo la situazione e i progressi di Marc".

I dettagli dell'operazione

"La testa dell'omero era uscita in ogni direzione, così siamo intervenuti in due modi: attraverso chirurgia aperta abbiamo messo un osso che bloccasse la parte superiore, poi in artroscopia abbiamo riparato i legamenti del braccio sinistro. E' stata un'operazione molto più complessa del previsto, di solito il problema non si risolve al 100%, ma abbiamo fatto subio un test per valutare la stabilità della spalla nuovendola in più punti e ha dato esito positivo, è risultata ben fissata".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche