Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
10 dicembre 2018

MotoGP: la Honda regala due moto a Dani Pedrosa nel 'Thanks Day'

print-icon

In Giappone si è consumato l'ultimo atto d'amore tra la Honda e Pedrosa, con la casa nipponica che ha omaggiato il catalano di due delle sue creature. Per Dani comincia tra pochi giorni la nuova avventura da collaudatore della KTM

PEDROSA-KTM, DEBUTTO IL 18 DICEMBRE

ROSSI: "VORREI RITROVARE UNA YAMAHA PIU' FORTE"

Come ogni anno, Honda ha organizzato in Giappone un fine settimana per ringraziare del lavoro svolto tutti i piloti e gli uomini che fanno parte del mondo motorsport. Questo 2018 è stato marchiato indelebilmente dal saluto a Dani Pedrosa, per il quale è stato istituito uno speciale 'Thanks Day' insieme a tutti i suoi tifosi nipponici. Non solo: Honda ha anche omaggiato il suo pilota con due moto molto speciali: la RS250RW con la quale ha conquistato il Mondiale della classe intermedia nel 2005 e la RCV212 con cui Dani chiuse al secondo posto il Campionato MotoGP del 2007, vinto dalla Ducati di Casey Stoner. Senza Marc Marquez, assente vista la convalescenza dopo l'operazione chirurgica alla spalla sinistra, Pedrosa è stata la stella indiscussa del weekend. Presenti anche il direttore di HRC, Tetsuhiro Kuwata, e il presidente di Honda, Takahiro Hachigo, che hanno voluto consegnare di persona al pilota catalano i due pezzi da collezione. Per Dani ora si prospetta una nuova vita, quella da collaudatore della KTM, con cui lo spagnolo comincerà a girare già prima di Natale, il 18 e il 19 dicembre, grazie a un 'gentlemen agreement' tra la casa austriaca e la Honda. "Girerà prima dei test in Malesia - aveva spiegato l'amministratore delegato di KTM, Stefan Pierer -. Eravamo d'accordo che non avrebbe provato a novembre, ma abbiamo trovato un accordo con Honda e ora è libero. Sono curioso di vedere come andrà questo test". 

Pedrosa, numeri da record 

Pedrosa è il pilota con il maggior numero di successi nella classe maggiore, dove ha corso con Honda dal 2006, senza aver vinto il Mondiale. Detiene una serie di record senza aver vinto un titolo nella top-class: vittorie, podi, pole (solo era moderna), prime file (solo era moderna), giri veloci, punti in una stagione (332 nel 2012), podi in una stagione (15 nel 2012). In 18 anni con la Honda ha conquistato tre titoli iridati, due in 250 e uno in 125, con 54 successi (come Mick Doohan) e 153 podi. Dani ha vinto almeno una gara in ciascuna delle sue prime 12 stagioni nella top-class (2006-2017): lo stesso record di un mito come Giacomo Agostini.

Pedrosa firma autografi nel 'Thanks Day' Honda (Foto @HRC_MotoGP)

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi