MotoGP: Marquez, idea Dakar: "Mi piacerebbe farla, perchè no?"

MotoGp

Gli imprevisti e le difficoltà che caratterizzano la Dakar attraggono il campione del mondo della Honda, che confessa: "Ora ho in testa solo la MotoGP, ma è una competizione che mi piace molto, un domani potrei pensare di affrontarla anch'io"

HONDA 2019, PRESENTAZIONE IN LIVE STREAMING

MOTOGP 2019, IL CALENDARIO DELLE GARE - I TEST - LE PRESENTAZIONI

Non solo MotoGP: nel futuro di Marc Marquez potrebbe esserci spazio anche per la Dakar (l'edizione 2019 è iniziata il 6 gennaio a Lima, in Perù). "E' una competizione che mi piace molto, la seguo ogni anno - ammette il campione del mondo della Honda sul blog della team - mette continuamente a dura prova l'abilità e la resistenza dei piloti. Di giorno guardo in tv l'andamento delle tappe, di notte cerco sempre di vedere i riassunti. Già riuscire ad arrivare fino in fondo significa che sei un grande pilota, figuriamoci poi se vinci...".

"In coppia con Alex? Chissà..."

E quando il gioco si fa duro Marquez non si tira certo indietro: "La Dakar mi piace proprio per le tante difficoltà che bisogna affrontare, a cominciare dagli imprevisti che possono esserci durante la gara. Voglio correre ancora per molti anni in MotoGP, ma non mi dispiace sognare e un domani potrei pensare a partecipare". Competere in auto o moto? "Molto probabilmente correrei in moto, visto che la mia grande passione è questa. Ma sarebbe interessante anche correre in auto, magari con mio fratello Alex come copilota, sarebbe divertente. Ora sono completamente concentrato sulla MotoGP, ma in futuro… Chissà?".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche