Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
10 gennaio 2019

MotoGP, Domenicali: "C'è più armonia in Ducati senza Lorenzo"

print-icon

L'ad della Ducati si gode la nuova coppia formata da Dovizioso e Petrucci: "C'è maggior armonia rispetto alla coppia Dovizioso-Lorenzo del 2018. E forse si rispettano anche di più. Marquez non è imbattibile, puntiamo al titolo"

DUCATI 2019, TUTTO SULLA PRESENTAZIONE

In crescita, ma non solo: in Ducati si respira l'armonia giusta. Quella che è mancata l'anno scorso. A garantirlo è l'ad Claudio Domenicali, a margine dell'incontro 'Ducati for Education'. Il team affronterà il Mondiale 2019 con una nuova coppia, formata da Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci: "La differenza rispetto al 2018 è innanzitutto l'armonia. Poi forse tra Andrea e Danilo c'è anche più rispetto. Hanno voglia di lavorare insieme, questo crea una potenziale importante, che la coppia dell'anno scorso non aveva: ci sono stati molti battibecchi tra Andrea e Jorge, so che fanno parte dello spettacolo ma forse sono stati più di quanto avrei voluto", spega Domenicali a GPOne. "Quando abbiamo iniziato a lavorare con Lorenzo l'aspettativa era alta da entrambe le parti" - aggiunge - il rammarico è che le cose abbiano cominciato a funzionare al meglio ntroppo tardi. Ma ora dobbiamo pensare al futuro, guardare avanti con Dovizioso e Petrucci".

Obiettivo Mondiale

Claudio Domenicali è chiaro: "Abbiamo chiuso il 2018 al secondo posto collezionando 7 vittorie, è stato uno degli anni di maggiore successo nella nostra storia delle competizioni, nel 2019 possiamo solo puntare a migliorare con l'obiettivo di vincere il titolo". Il rivale più temuto? "I numeri dicono Honda, Marquez parte favorito", ammette, "Ma allo stesso tempo non credo sia imbattibile e noi siamo al lavoro per superarlo. Vedremo come andrà tra lui e Lorenzo, se troveranno o no l'armonia giusta, quella che di sicuro ci sarà nel nostro box". Il 18 gennaio la presentazione delle nuove moto presso il Philip Morris R&D Cube di Neuchâtel, in Svizzera (anche in diretta in live streaming su skysport.it): "Credo che i nostri appassionati si divertiranno anche quest'anno".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi