MotoGP, Yamaha Petronas SRT 2019: la presentazione della nuova moto di Franco Morbidelli e Fabio Quartararo

Antonio Boselli

Nera e turchese: ecco i colori della M1 del team Yamaha Petronas. La livrea della moto di Franco Morbidelli e Fabio Quartararo è stata svelata a Kuala Lumpur, in Malesia. Il pilota italo-brasiliano: "Voglio rendere questa squadra orgogliosa di me". Il 19enne francese: "Sono troppo giovane? In sella non penso all'età"

TUTTE LE FOTO DELLA YAMAHA PETRONAS

MORBIDELLI: "DARO' IL MASSIMO"

FOTO: LA YAMAHA 2019 DI ROSSI E VINALES - LA PRESENTAZIONE

La vera novità è rappresentata dalla squadra in MotoGP con i piloti Fabio Quartararo e Franco Morbidelli e due Yamaha M1. Le condizioni per vivere una grande stagione ci sono tutte, soprattutto per il pilota italiano che finalmente salirà su una moto quasi ufficiale. Quasi perché rispetto al factory team di Valentino Rossi e Maverick Vinales, gli aggiornamenti arriveranno con qualche gran premio di ritardo ma la base di partenza è la M1 ufficiale. Già nei test di fine stagione, Morbidelli ha dimostrato di avere un gran feeling con la Yamaha, una moto decisamente più docile rispetto alla Honda con cui era riuscito comunque conquistare comunque il titolo di rookie dell'anno nel 2018. Ora la chance di correre per un team giovane, nato solo sei mesi fa, ma con uno sponsor importante,lo stesso che in Formula Uno supporta la Mercedes, il team che ha conquistato gli ultimi 5 mondiali costruttore e piloti. Le realtà sono diverse ovviamente, ma l'ambizione è la stessa, sorprendere e magari essere più di una semplice rivelazione.

1 nuovo post
Nera e turchese: ecco la livrea della M1 del team Yamaha Petronas SRT
 
 
- di Redazione SkySport24
 
- di Redazione SkySport24
 
- di Redazione SkySport24
 
- di Redazione SkySport24
 
- di Redazione SkySport24
Giù veli alle moto di Morbidelli e Quartararo!!
- di Redazione SkySport24
E' arrivato il grande momento de piloti MotoGP. Sale sul palco Franco Morbidelli, che si presenta con nuovo taglio di capelli decisamente più corto: "Essere qui è qualcosa di veramente speciale, quasi una benedizione, voglio ottenere grandi risultati e fare felici sponsor, team e tifosi cercando di dare il massimo. Devo ringraziare tutti per questa grande opportunità, sono entusiasta e voglio fare di tutto per rendere la squadra orgogliosa di me". Fabio Quartararo: "Sono un pilota giovane, è vero, ho solo 19 anni ma in moto non penso all'età, penso soltanto a imparare e spingere al massimo. Non vedo l'ora di vedere come andrà la moto in gara, voglio ripagare la fiducia del team".
 
- di Redazione SkySport24
E' il turno di Khairul Idham Pawi, pilota malese della Moto2: "Spero di riuscire a spingere la moto al massimo, arrivando anche a punti in qualche gara"
 
- di Redazione SkySport24
Vengono invitati sul palco Ayumu Sasaki e John McPhee, piloti Moto3 del team Petronas. Sasaki: "Questa squadra per me è come una famiglia, passo tutto l'anno con loro". McPhee "Il mio obiettivo è raggiungere il miglior risultato possibile, trovando il giusto equilibrio sulla moto"
 
- di Redazione SkySport24
Sale sul palco Wilco Zeelenberg, team manager di Yamaha Petronas: "Sapete a cosa si riferisci la sigla M1 della moto? Significa "Mission one". La nostra prima missione è riuscire ad inseguire il sogno di costruire una grande moto e un grande team"
- di Redazione SkySport24
Prende la parola Tan Sri Wan Zulkiflee Wan Ariffin, il presidente di Petronas: "Crediamo nella crescita dei talenti della nuova generazione, lo sviluppo dei nostri team in Moto2 e Moto3 ha permesso a tanti ragazzi di avvicinarsi a questo sport. Il nostro ingresso nella MotoGP accrescerà la nostra visibilità. La nostra partnership di successo in Formula 1 ci ha permesso di essere conosciuti in tutto il mondo".
- di Redazione SkySport24
E' iniziata ufficialmente la presentazione del team
- di Redazione SkySport24
Dopo le esperienze in Moto3 e Moto2, il team Petronas esordirà in MotoGP in questa stagione
 
- di Redazione SkySport24
Ultimi preparativi, prima dell'inizio ufficiale della presentazione a Kuala Lumpur
 
- di Redazione SkySport24

Quartararo: "Ho una grande occasione"

Al fianco di Morbidelli nel 2019 ci sarà un debuttante in MotoGP, il pilota francese Fabio Quartararo, proveniente da due stagioni in Moto3 e altrettante in Moto2: “Ho davanti a me una grande occasione, è fantastico poter esordire in MotoGP in un progetto così importante”.
- di Redazione SkySport24

Morbidelli: "Sarà un anno importante per me"

 
Morbidelli (campione del mondo in Moto2 nel 2017, reduce dall’anno da rookie con la Honda Marc VDS) sembra aver già imboccato la strada giusta, visto che nelle prove ufficiali con la M1 è riuscito a lottare con i primi cinque piloti della classifica dei tempi: “Ringrazio Yamaha per aver reso possibile tutto questo. Sarà un anno importante per me, voglio sfruttare al massimo questa chance”, le sue parole quando è stata ufficializzata la nascita della nuova squadra.
- di Redazione SkySport24

Il team principal Razali: “Progetto ambizioso”

“Organizzare un team in MotoGP è completamente diverso dal farlo in Moto2 e in Moto3 – ha spiegato il Team Principal Razlan Razali – ma il supporto di Petronas e del Sepang International Circuit è stato immediato. Insieme ci siamo messi subito al lavoro per dar vita a un progetto ambizioso”.
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche