MotoGP 2019, test di Sepang: risultati e tempi dei collaudatori

MotoGp

Pol Espargaró su KTM autore del miglior tempo a Sepang, davanti a Bradl e Smith. In pista con Katsuyuki Nakasuga anche la Yamaha, assente nella prima giornata

TEST SEPANG, LA PRIMA GIORNATA

FOTO: LA YAMAHA 2019 - ROSSI: "MI ASPETTO MOLTO DA QUESTA MOTO"

TEST COLLAUDATORI, COSI' LA TERZA E ULTIMA GIORNATA

MOTOGP 2019, IL CALENDARIO

Si è chiuso nel segno di Pol Espargaró il secondo atto dei test ufficiali riservati ai collaudatori della MotoGP. Sul curcuito di Sepang, in Malesia, lo spagnolo ha completato 60 giri facendo segnare il miglior tempo in sella alla KTM: 2'00"812. Alle sue spalle c'è chi aveva guidato la classifica nella prima giornata, ossia Stefan Bradl (chiamato a sostituire nei test in programma dal 6 all'8 febbraio Lorenzo, ancora non al top dopo la frattura allo scafoide della mano sinistra): 50 giri con la sua Honda e 0"112 di ritardo da Pol Espargaró. Terza l'Aprilia di Bradley Smith (2'01"281), che come KTM gode delle concessioni regolamentari e quindi può sfruttare anche in queste sessioni il lavoro dei piloti titolari. In pista oggi anche gli altri piloti ufficiali KTM Johann Zarco (autore di 67 giri, nessuno come lui oggi), Hafizh Syahrin, Miguel Oliveira, Mika Kallio.

I tempi

1. Pol Espargaró, KTM: 2'00"812
2. Stefan Bradl, Honda: 2'00"924
3. Bradley Smith Aprilia: 2'01"281
4. Katsuaki Nakasuga, Yamaha: 2'01"368
5. Michel Pirro, Ducati: 2'01"754
6. Zarco, KTM: 2'01"791
7. Kallio, KTM: 2'01"859
8. Sylvain Guintoli, Suzuki: 2'02"430
9. Miguel Oliveira, KTM: 2'02"795
10 Hafizh Syahrin, KTM: 2'03"583
11. Takuya Tsuda, Suzuki: 2'04"960

Yamaha e Ducati al lavoro su due moto diverse

Hanno svolto comparative su due moto sia Katsuyuki Nakasuga (Yamaha, 2'01"368) sia Michele Pirro (Ducati, 2'01"754). Assente in pista nella prima giornata, domani la M1 2018 vedrà anche il debutto in questi test del collaudatore Jonas Folger.

Domenica Iannone e A. Espargaró

A Sepang non c'è l'infortunato Dani Pedrosa (fuori per una doppia frattura alla clavicola destra), mentre domani saranno impegnati, tra gli altri, i piloti Aprilia Aleix Espargaró e Andrea Iannone.

Presentazioni, domani la Suzuki live su skysport.it

Alle 11 domenica la coppia spagnola formata da Alex Rins e dal debuttante in MotoGP Joan Mir svelerà la nuova Suzuki: potrete seguire l'evento in diretta su skysport.it. Il 4 febbraio sarà invece il turno della Yamaha di Valentino Rossi e Maverick Vinales.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche