MotoGP, Valentino Rossi: "Austin è la pista più difficile del Mondiale"

MotoGp

Rossi sfrutterà l'entusiasmo del podio conquistato in Argentina per provare a interrompere il dominio di Marquez in Texas: "Austin è una pista non facile, tecnicamente è la più difficile della stagione, eppure negli ultimi anni mi sono sentito bene su questo tracciato"

GP AUSTIN: VINCE RINS, 2° ROSSI

VIDEO. LA CADUTA DI MARQUEZ

CLASSIFICA - CALENDARIO

Il secondo posto conquistato in Argentina, con tanto di sorpasso da favola su Andrea Dovizioso, ha ridato nuovo entusiasmo a Valentino Rossi e a tutta la Yamaha. Il prossimo GP di Austin, tuttavia, è uno dei preferiti di Marc Marquez, che non a caso viene soprannominato "Capitan America": in Texas lo spagnolo ha vinto sei volte partendo dalla pole. La classifica recita Marquez 1° con 45 punti, seguito da Andrea Dovizioso a 41 e Valentino Rossi a 31. Tutto quindi può ancora succedere. "È stata una grande emozione essere sul podio in Argentina - spiega Rossi -. Dopo un lungo periodo di digiuno è stato bellissimo anche per i fan. Adesso dobbiamo focalizzarci sulla prova in Texas. Sappiamo che è una pista non facile, credo che tecnicamente sia la più difficile della stagione. L'anno scorso non è andata così male la gara e nelle ultime annate mi sono sentito bene su questo tracciato. Dovremo continuare come abbiamo fatto fino ad ora, lavorare a fondo, guidare bene e seguire la giusta direzione", conclude Valentino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche