MotoGP, GP Austin. Andrea Dovizioso: "Punti importanti per la classifica del Mondiale"

MotoGp

Con il quarto posto ad Austin (e la caduta di Marquez), Dovizioso sale in testa al Mondiale: "Non ho avuto una velocità stratosferica, stavo anche per cadere alla curva 10, ma porto a casa punti importanti pur essendo partito dalla 13^ posizione"

L'EDITORIALE DI GUIDO MEDA

VIDEO. LA CADUTA DI MARQUEZ

CLASSIFICA - CALENDARIO

Pur non essendo salito sul podio, quella di Austin può essere considerata una gara molto positiva per Andrea Dovizioso. Il pilota della Ducati, partito dalla 13^ posizione in griglia, ha chiuso la domenica al 4° posto a +9.420 dal vincitore Alex Rins. Ma ciò che conta di più per DesmoDovi è la classifica del Mondiale, dove adesso è in testa con 54 punti, a +3 su Rossi e +5 su Rins. Il vantaggio più importante, però, è quello su Marquez, caduto ad Austin (pur essendo favorito) quando mancavano 12 giri al termine. Il pilota della Honda è quarto nel Mondiale a -9 da Dovizioso. Una classifica che fa sorridere DesmoDovi, al termine di un weekend in Texas con qualche difficoltà: "Non ho avuto una velocità stratosferica, ma porto a casa punti importanti pur essendo partito dalla 13^ posizione: andiamo a Jerez da primi in classifica nel Mondiale – spiega Dovizioso a fine gara –. Purtroppo ho perso troppi secondi quando perso feeling nei primi giri. Stavo anche per cadere alla curva 10… Ma sono riuscito a stare tranquillo e a portare a casa il massimo. Ho lottato con Morbidelli che faceva certe curve molto più veloce di me, in percorrenza ero troppo lento. Facevo fatica a far girare la moto nelle curve lunghe, però riuscivo a guadagnare molto in frenata alla curva 12 e nel rettilineo, quello mi ha salvato. Piano piano sono riuscito a recuperare il feeling con la moto. Ho cominciato a sognare, mi dicevo: ‘Adesso supero Morbidelli e vado a prendere Miller’, ma non avevo assolutamente il passo né le energie per poterlo fare”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche