MotoGP, Mugello Day: conferenza piloti, Dovizioso e Rossi in esclusiva

La settimana del GP d'Italia si apre con il "Mugello day": tanti contributi in diretta dal paddock, tra cui le interviste di Guido Meda con Dovizioso e Rossi. Marquez in conferenza: "Siamo migliorati, abbiamo un nuovo motore, possiamo fare bene". Dovizioso all'attacco: "Puntiamo a vincere". Petrucci spinto dal podio di Le Mans: "Siamo pronti e fiduciosi". Rossi: "Sarà importante lavorare bene dalle prime libere"

MOTOGP, IL RACCONTO DELLA GARA

CLASSIFICA - CALENDARIO

TUTTE LE NEWS DI SKY ANCHE SU WHATSAPP

4 piloti raccolti in 23 punti: classifica decisamente corta alla vigilia del GP d'Italia, tappa speciale per tutti i piloti di casa, che in questo momento acquista ancora più rilevanza vista la situazione nel Motomondiale. "E' la gara più importante dell'anno, si sente crescere la tensione già prima di scendere in pista - sottolinea Rossi - sarà importante lavorare bene e fare le scelte giuste perchè quest'anno gli avversari sono tutti velocissimi". Per tenerli a bada bisognerà migliorare nel rettilineo, dove la Yamaha non è ancora veloce come il Dottore vorrebbe: "Meno male che qui ce n'è uno solo... Darò il 100%, farò di tutto per salire sul podio, che per me è il più bello di tutta la stagione". Rossi in classifica è a -23 da Marquez, a -8 dallo spagnolo c'è Dovizioso: "Puntiamo a vincere, sappiamo che siamo più competitivi qui rispetto ad altri circuiti. Dobbiamo essere intelligenti per raccogliere il maggior numero di punti possibile". Carico il compagno di squadra, Petrucci: "Il podio di due settimane fa mi ha aiutato per arrivare più rilassato, è stato il primo weekend costruito nel modo giusto. Non possiamo paragonare un anno all'altro, ma credo che quest'anno abbiamo più rivali pericolosi, sarà più difficile per noi, ma siamo pronti e fiduciosi". Ma i ducatisti devono fare i conti con Marquez: "Negli ultimi anni ho faticato, è vero, ma questa volta partiamo da una base diversa, abbiamo un altro motore, vogliamo fare bene".

1 nuovo post
E' CONCLUSA LA CONFERENZA PILOTI, DI SEGUITO LE PAROLE DI PROTAGONISTI
- di Redazione SkySport24
Dalla MotoGP al calcio: si va verso la finale di Champions, sabato c'è Tottenham-Liverpool. I pronostici dei piloti: Miller: 0-3: Rossi: 1-2; Marquez: 1-3; Dovizioso: 1-2; Baldassarri: 1-0; Baldassarri: 1-2.
- di Redazione SkySport24
Dovizioso: "Sono stato il primo a usare le 'pinze' nel 2013, mi hanno aiutato. Miller: "A me non piaceva il modello vecchio, io sono stato l'ultimo a usarle, con il modello nuovo mi trovo bene".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Quella di Montecarlo è una gara molto speciale, storica, come questa. Una vittoria qui è speciale per tutti, ma in particolare lo è per un pilota italiano, perchè qui c'è il sostegno maggiore da parte dei tifosi, e l'atmosfera è differente rispetto agli altri circuiti, come a Montecarlo".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Il lavoro in Honda si è concentrato sul motore, e abbiamo ottenuto un buon risultato, siamo migliorati. Sappiamo che il Mugello non sia la pista migliore per noi, ma arriviamo con una moto diversa, siamo fiduciosi".
- di Redazione SkySport24
Dovizioso: "Sono d'accordo con Marquez, siamo davvero al limite". Rossi: "E' una pista fantastica, ma allo stesso tempo vecchio stile, raggiungi una velocità notevole. Forse dovremmo modificarlo, ma penso non sia semplice".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Vicini al limite al Mugello? E' uno dei circuiti più belli, che segue un disegno naturale, è molto bello correre qui. Il punto critico è la fine del rettilineo. Ci pensavamo già tra il 2013 e 2014, si parlava di modificare leggermente la salita. In futuro dovremo rendere quel punto più piatto e sicuro, secondo me".
- di Redazione SkySport24
Dovizioso: "L'esperienza in DTM? E' astato strano, nei primi giri ho avuto paura, ma è solo questione di fiducia, la macchina era totalmente stabile. Non avevo un'esperienza rilevante, ma è stato bello, è stato un vero test e adoro queste situazioni, puoi imparare molto".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Baldassarri ha uno stile particolare, molto pulito, tecnico, scorrevole, credo possa essere pronto per la MotoGP. Ma ora deve concentrarsi sulla Moto2".
- di Redazione SkySport24
Baldassarri: "Passare in MotoGP? Sarebbe un sogno farlo prima possibile, ma preferisco che non sia un'occasione di passaggio, voglio aspettare che sia il momento giusto".
- di Redazione SkySport24
Dovizioso: "Quello che vorremmo migliorare è la capacità di curvare, non è una novità, nelle altre aree siamo molto competitivi. Cosa ci manca per vincere? E' sempre un mix, credo che ogni anno sia impossibile comprendere e analizzare quanto sia forte la moto e quanto il pilota. Ma non credo sia importante: il punto è migliorare nei punti deboli. Siamo concentrati sulla moto, ma io sono anche migliorato su me stesso e questo è il motivo per cui sono riuscito a lottare per il titolo".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Siamo migliorati rispetto all'anno scorso, soffriamo un po' nel rettilineo ma dobbiamo cercare di studiare ogni curva e dare il massimo in ogni settore per avere una buona velocità. Ci sono tante chicane, le curve sono di media velocità, sulla carta è una buona pista per la nostra moto".
- di Redazione SkySport24
Baldassarri: "Sono fortunato, mi sento meglio dopo la caduta di Le Mans. Sono contento di essere qui, è una delle più belle gare del Mondiale. Ho splendidi ricordi, ma quest'anno è tutto diverso, dovrò cercare di essere concentrato da subito. Gli avversari? In tanti possono lottare per il Mondiale".
- di Redazione SkySport24
Miller: "Questa del Mugello è una pista in cui sono andato piuttosto bene, mi piace. Nel 2018 ero partito bene, ero molto carico, ma poi mi sono fatto sorprendere al secondo giro. E' una pista molto scivolosa, soprattutto nei primi giri, serve grande attenzione, ma in generale è una pista molto bella".
- di Redazione SkySport24
Petrucci: "Nel 2017 piangevo sul podio, mi piacerebbe tantissimo ripetere quel momento. Quest'anno posso fare meglio e voglio essere più veloce dall'inizio per avere un buon feeling in ottica gara".
- di Redazione SkySport24
Petrucci: "Il podio di due settimane fa mi ha aiutato per arrivare più rilassato qui, è stato il primo weekend costruito nel modo giusto. Sarà molto emozionante l'intero weekend. Non possiamo paragonare un anno all'altro, ma credo che quest'anno abbiamo più rivali pericolosi, sarà più difficile per noi, ma siamo pronti e fiduciosi".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Dipenderà da molti piccoli dettagli. Il Mugello per me è la gara più speciale della stagione, ma anche per gli altri piloti italiani, è storicamente il GP d'Italia. La pista è diversa da tutte le altre, e poi l'atmosfera e i tifosi lungo la pista rendono tutto molto emozionante".
- di Redazione SkySport24
Dovizioso: "Negli ultimi anni abbiamo fatto gare molto positive, ma mi aspetto che i rivali siano tutti più forti. Ci sono tanti piloti in grado di lottare per podio e vittoria, può succedere di tutto. Sarà importante avere una buona base e lavorare bene per tutto il weekend. L'obiettivo è la vittoria, ma potremo capirlo solo in gara. Dobbiamo essere intelligenti e raccogliere il massimo".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Nel 2014 è stata l'ultima vittoria., nel 2016 ho perso all'ultimo rettilineo, poi ho faticato nella gestione dell'anteriore. Le mescole sono cambiate, la situazione ora dovrebbe essere migliore per me, cercheremo di essere più competitivi da subito. Per me è una gara come le altre. Siamo in testa al Mondiale, cercheremo di concentrarci sul nostro box".
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche