GP Italia, Vietti incontra i bimbi dell’ospedale Meyer

MotoGp
Celestino Vietti Ramus in visita all'ospedale Mayer (Firenze, 2019)
_LG80227

Il pilota SkyVR46 insieme a Crutchlow, Nakagami e Dalla Porta ha trascorso alcune ore con i bambini dell'ospedale di Firenze

Mugello story: da 'Mig' a Fenati, che vittorie Sky VR46

Nuova livrea, torna il tricolore al GP d'Italia

Giorni speciali  quelli che conducono dritti alla gara del Mugello. Il giovedì del Gran Premio d’Italia è cominciato con Celestino Vietti Ramus, pilota dello Sky Racing Team VR46, che insieme a Lorenzo Dalla Porta (Leopoard Moto3), Takaaki Nakagami (Honda Motogp) e Cal Crutchlow (Honda Motogp) prima della consueta conferenza dei piloti, hanno fatto visita all'ospedale Meyer di Firenze per incontrare i piccoli pazienti dell’istituto.

"L'ospedale dei bambini", così come è conosciuto in tutto il mondo il Meyer, è una struttura ad alta specializzazione e molto attiva nell'accogliere momenti che possano dare qualcosa in più ai piccoli malati. I 4 piloti del Motomondiale hanno portato i colori del GP d'Italia nella ludoteca del Meyer, regalando carezze, sorrisi ed anche cappellini ed album da colorare. Una giornata senza dubbio particolare sia per i piccoli pazienti sia per Crutchlow, Nakagami, Dalla Porta e Vietti, da oggi impegnati nelle prove libere all Mugello.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport