MotoGP, orari e dove vedere il GP di Assen 2019

Moto GP

E' la settimana dell'ottavo GP del Motomondiale: caduti dopo il pesante strike di Lorenzo, Dovizioso, Rossi e Vinales cercano punti fondamentali per evitare la fuga di Marquez in vetta al Mondiale. Petrucci e Quartararo puntano a confermarsi

ASSEN, IL RACCONTO DELLA GARA DI MOTOGP

GP OLANDA, LE QUALIFICHE

LIBERE 3: ROSSI PENALIZZATO, ECCO PERCHE'

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Nell'ultimo GP, corso in Catalunya sul tracciato del Montmeló, la battaglia è stata infuocata in tutte le classi del Motomondiale: dalla Moto3, con la rimonta sensazionale del pilota dello Sky Racing Team VR46 Vietti e la vittoria di Ramirez (7 piloti sul gradino più alto del podio in 7 gare) alla MotoGP, passando per la Moto2. Doppietta della famiglia Marquez, che si è aggiudicata la gara in queste ultime due classi. In particolare, ha fatto rumore lo strike di Lorenzo in MotoGP: al 2° giro Jorge ha sbagliato la staccata alla curva 10 ed è scivolato mandando a terra prima Dovizioso, poi Vinales e Rossi. Marc ha mantenuto il controllo del GP tagliando il traguardo davanti a Quartararo e Petrucci, tra i protagonisti delle ultime tappe, salendo dopo 7 gare a +37 su Dovizioso, +39 su Rins, +68 su Rossi. L'appuntamento di questa settimana in Olanda diventa particolarmente importante, dunque, proprio per evitare la fuga di Marquez in cima al Mondiale. Dovi e la coppia Yamaha Rossi-Vinales dopo il pesante zero rimediato al Montmeló cercano il riscatto immediato. Sabato si decide la griglia, domenica ci sarà lo spettacolo in gara: Moto3 alle 11, Moto2 alle 12:20, MotoGP alle 14.

Inseguitori fiduciosi dopo i test

Le sensazioni raccolte nei test di Barcellona dai team a caccia di Marquez fanno ben sperare: Dovizioso ha provato un nuovo telaio con un inserto in carbonio che ha migliorato l'inserimento in curva. Entrambi i piloti Ducati hanno provato anche un profilo aerodinamico aggiuntivo montato sul cupolino definito "halo" da Petrucci, che ha anche trovato delle convincenti soluzioni di assetto, che verranno usate ad Assen. Vinales è stato il più veloce ed è sembrato molto soddisfatto per alcune soluzioni che hanno migliorato il feeling con l'anteriore. Moderatamente soddisfatto anche Rossi, al lavoro su set up elettronici per migliorare freno motore, trazione di controllo e accelerazione. Provata anche una nuova leva del freno posteriore montato sotto la frizione.

Il programma in tv

SABATO 29 GIUGNO (dalle Libere di Moto3 alle qualifiche di Moto3 anche su Sky Sport Uno)
Ore 08.55: Moto 3 – Prove Libere 3
Ore 09.50: Moto GP – Prove Libere 3
Ore 10.50: Moto 2 – Prove Libere 3
Ore 11.50: Paddock Live
Ore 12.00: The Test
Ore 12.15: Paddock Live
Ore 12.30: Moto 3 – Qualifiche
Ore 13.30: Moto GP – Prove Libere 4
Ore 14.10: Moto GP – Qualifiche
Ore 15.00: Moto 2 – Qualifiche
Ore 16.05: Paddock Live
Ore 17.30: Conferenza Stampa Qualifiche
Ore 18.00: Paddock Live Show
Ore 18.30: Talent Time

DOMENICA 30 GIUGNO (dal warm up alla gara di MotoGP anche su Sky Sport Uno)
Ore 08.35: Moto3, Moto2 e MotoGP - Warm Up
Ore 10.30: Paddock Live
Ore 11.00: Moto 3 – Gara
Ore 12.00: Paddock Live
Ore 12.20: Moto 2 – Gara
Ore 13.15: Paddock Live
Ore 13.30: Grid
Ore 14.00: Moto GP – Gara
Ore 15.00: Zona Rossa
Ore 15.45: Paddock Live – Ultimo Giro
Ore 16.15: Moto 3 – Gara (sintesi)
Ore 16.45: Moto 2 – Gara (sintesi)
Ore 17.15: MotoGP – Gara (replica)
Ore 19.00: Race Anatomy
Ore 20.45: MotoGP – Gara (sintesi)
Ore 23.15: MotoGP – Gara (replica)

I più letti