MotoGP, GP del Sachsenring 2019, Marquez in conferenza: "La costanza farà la differenza"

Motomondiale in Germania, terra Honda: vinte 9 gare su 9 dal 2010 ad oggi. Marquez: "Questi numeri ci danno fiducia, ma attenzione a Yamaha e Ducati, sono migliorate molto qui. Cosa farà la differenza nella lotta al titolo? La costanza". Petrucci, fresco di rinnovo in Ducati: "Obiettivo podio". Vinales: "Motivato e fiducioso dopo la vittoria di Assen, vogliamo confermarci"

GP GERMANIA, TRIONFO DI MARQUEZ

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO DELLA MOTOGP

TUTTE LE NEWS DI SKY ANCHE SU WHATSAPP

E' in cima al Mondiale con 44 punti su Dovizioso e 52 su Petrucci ed è il dominatore del Sachsenring, dove vince da sei edizioni consecutive, ma Marc Marquez sottolinea ancora una volta in conferenza stampa come i numeri non bastino per dormire sonni tranquilli: "I risultati del passato non significheranno molto quando accenderemo le moto. Tutti dicono che qui sono il favorito, ma questo sport è imprevedibile. Ripetevano lo stesso ad Austin e sono caduto...". Il pilota della Honda ha le idee chiare su quale possa essere l'elemento decisivo per vincere il Mondiale: "E' importante avere costanza di risultati, è in questa direzione che io e la Honda stiamo lavorando. Abbiamo dei punti di forza, ma soprattutto abbiamo meno punti deboli rispetto al passato. Magari soffriamo durante le qualifiche, ma in gara i frutti di questa filosofia si vedono".

Vinales: "Spingerò da subito"

Le Yamaha hanno fatto passi avanti nelle ultime edizioni del GP di Germania e in particolare ha fatto passi avanti nel Mondiale 2019 Vinales, reduce dalla vittoria di Assen: "Honda e Marquez saranno ancora la coppia da battere. Io cercherò di essere forte in ogni sessione. Sono motivato, sto bene e non ho nulla da perdere. Sarà importante lavorare sulla partenza e sulla gestione dei primi giri. Il successo in Olanda è stato molto importante, finalmente il lavoro svolto nel sabato ha trovato conferma in gara. Voglio entrare in pista con la stessa mentalità di Assen". Positivo anche Quartararo, 3° in Olanda: "In teoria questo non è il circuito migliore per il mio stile di guida, ma la Yamaha è migliorata qui, possiamo fare bene".

Petrucci: "Obiettivo podio"

Ma oggi è stato il Petrucci day, con il rinnovo del ternano in Ducati: i due saranno insieme anche nel 2020. "Siamo a metà stagione, ora possiamo concentrarci di più su quel che succede in pista. In Germania possiamo senza dubbio lottare per il podio".

1 nuovo post
Sui social 'scende in pista' il grande assente in Germania, Jorge Lorenzo: su Instagram posta una foto in compagnia di Fernando Alonso.
 
- di Redazione SkySport24

Termina la conferenza piloti, è il momento delle foto di rito.

- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Ho sofferto un po' da metà gara ad Assen. Dovremo verificare come starò dopo le prime curve a sinistra su questo tracciato".
- di Redazione SkySport24
Come battere Marquez al Sachsenring? Petrucci: "L'anno scorso podio sfumato nel finale dopo sorpasso di Vinales. Non sono riuscito a difendermi. Quest'anno possiamo lottare di sicuro per il podio. Sarà molto dura battere Marquez". Vinales: "Migliorare nelle curve lente e gestire bene le gomme e la partenza. I primi giri saranno molto importanti"
- di Redazione SkySport24
Marquez: "MotoE? Interessante, dicono che sia il futuro. Ma per ora preferisco la MotoGP...". Quartararo: "E' vero, è totalmente diversa rispetto a Moto2, Moto3 e MotoGP, ma penso sia un'opportunità per i piloti. Come ha detto Petrucci per credo che il nostro motore abbia un suono incredibile...". Morbidelli: "Mi piace, penso sia una bella opportunità e sia interessante vedere piloti come Gibernau di nuovo in pista".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "La tecnica cambia rispetto all'anno scorso, devi adattarti alla moto, ai problemi e al nuovo motore. La cosa principale è il metodo di lavoro con il team".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Vogliamo essere costanti in ogni pista, questa è la nostra filosofia. Yamaha e Ducati sono migliorate, lo hanno dimostrato l'anno scorso. Conosciamo i nostri punti di forza e quelli deboli, stiamo cercando di migliorare".
- di Redazione SkySport24
Mir: "Nelle prime gare ho faticato molto, sono anche stato sfortunato, ma ora sembra che ogni gara facciamo piccoli passi avanti. Sono più forte, siamo sulla strada giusta".
- di Redazione SkySport24
Morbidelli: "Non ho corso qui nel 2018 perchè ero infortunato, ma la Yamaha va abbastanza bene qui, sono fiducioso e curioso di affrontare il circuito con una moto di MotoGP per la prima volta".
- di Redazione SkySport24
Morbidelli: "Buona stagione fino ad ora, siamo stati forti e abbiamo dimostrato una discreta velocità. La velocità c'era e c'è. Mi sto divertendo. Dobbiamo migliorare, ma fino ad ora sono soddisfatto".
- di Redazione SkySport24
Vinales: "L'ultima vittoria ad Assen è stato molto importante, finalmente il lavoro svolto nel sabato ha trovato conferma in gara. Saranno tanti i piloti da battere, ma vogliamo scendere in pista con la stessa mentalità di Assen. Mi sento molto bene, sono motivato, non abbiamo nulla da perdere, spingerò al massimo".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Cosa mi aspetto? In teoria non è il mio circuito migliore per me, ma Yamaha è migliorata anche qui, possiamo fare bene anche questo weekend".
- di Redazione SkySport24
Petrucci: "Ad Assen abbiamo vissuto uno dei wekend più strani della stagione. Fino a sabato la moto era praticamente perfetta, il pomeriggio invece con la temperatura più alta è successo praticamente l'opposto. Domenica il distacco da Vinales era ampio. Dobbiamo lavorare meglio per avere una strategia per le qualifiche, dobbiamo fare qualcosa di più".
- di Redazione SkySport24
Petrucci: "Sia io sia Ducati volevamo continuare quest'avventura. Avevo detto da subito che il rinnovo fosse il mo obiettivo. L'anno prossimo avrò ancora una grande opportunità. Quest'anno sono in lotta per il terzo posto nel Mondiale, io e Andrea vogliamo fare belle gare. Siamo a metà stagione, possiamo concentrarci su ciò che succede in pista e meno su ciò che accade fuori".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Sorpreso del vantaggio su Dovi? Non ci penso. Il punto chiave, la cosa più importante, è essere costante, avere un buon assetto su ogni circuito. Siamo concentrati su questo, vogliamo essere abbastanza forti su ogni circuito, con meno punti deboli rispetto al passato".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Mi sento bene, siamo un'ottima forma. Ad Assen dalle prove alla gara abbiamo fatto un grande passo in avanti, siamo molto soddisfatti. L'obiettivo qui è essere competitivi da subito".
- di Redazione SkySport24
CI SIAMO, SPOSTIAMOCI AL SACHSENRING PER LA CONFERENZA
- di Redazione SkySport24
Sta per cominciare la conferenza piloti, ricordiamo i prossimi appuntamenti di oggi su Sky Sport MotoGP: alle 18 Paddock Live Show, alle 18.30 Talent Time.
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Sono curioso di vedere le moto di MotoE in pista e dei piloti all'opera tra cui Sete Gibernau".
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.