MotoGP, GP Misano (San Marino), Petrucci: "Più in difficoltà del solito, ma non mollo"

MotoGp

Petrucci ottavo al termine delle due sessione di libere di Misano: "La situazione è più difficile del solito, è evidente, ma ho una grande motivazione, non mollo". Dovizioso: "L'asfalto ci penalizza ma stiamo lentamente riducendo il gap dai più veloci"

LA GARA DI MOTOGP GIRO DOPO GIRO

VIDEO. ROSSI-MARQUEZ, INCIDENTE SFIORATO

FOTO. ROSSI, NUOVO CASCO IN ONORE DELLA PIADINA

Petrucci ottavo, Dovizioso decimo: non è certo il miglior inizio a Misano per le Ducati, visti i tempi della classifica combinata. Petrux non si nasconde: "Siamo in difficoltà, è abbastanza chiaro. Marquez, Vinales e Quartararo vanno molto forte, noi non abbiamo lo stesso passo ma più che altro fatichiamo a far lavorare le gomme. Anche con la soft, che ho messo alla fine, eravamo in difficoltà nel migliorare il tempo". Ma il ducatista non si arrende: "Abbiamo delle idee, non stiamo mollando, stiamo sviscerando ogni minimo dettaglio per cercare di trovare i decimi che ci mancano. E' più difficile del solito ma ho una grande motivazione, non mollo". Dove intervenire? "È una condizione abbastanza particolare, perchè non c'è un grande problema da risolvere, si tratta più di una questione in generale. Sembriamo macchinosi, manca feeling in generale a noi ducatisti, questo asfalto non aiuta".

Dovizioso è più ottimista: "Stiamo facendo varie prove di setup, abbiamo migliorato un po' il feeling. Ancora non siamo in linea con i più veloci, ma a mano a mano stiamo riducendo il gap. La pista ha meno grip dell'anno scorso, questo condiziona tutti, poi in base alle moto condiziona i team in modo positivo o negativo. A noi purtroppo in negativo, ma questa è la situazione, dobbiamo affrontarla".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.