MotoGP, GP Malesia. Marc Marquez, spunta la leva del freno posteriore come in scooter

MotoGp

Nelle Libere 2 di Sepang, Marquez ha provato una Honda con due leve sulla sinistra: una è la classica leva della frizione, l'altra è una leva che aziona il freno posteriore (come succede negli scooter). Una novità che ha due obiettivi: migliorare la sensibilità in frenata, avere una maggiore libertà di movimento del piede e della gamba in curva

MOTOGP, LA GARA DI SEPANG GIRO DOPO GIRO

Il primo pilota nell’era moderna a montare una leva del freno sulla sinistra è stato Mattia Pasini. Il pilota di Rimini, in seguito a un problema fisico che lo porta ad avere poca forza sul braccio destro, ha scelto di utilizzare una leva a sinistra per azionare il freno anteriore (ovvero il freno che si occupa al 90% del rallentamento della moto). Nel caso di Marc Marquez la questione è differente. Lo spagnolo ha la leva del freno anteriore sulla destra (come tutti gli altri piloti), mentre sulla sinistra ha inserito una nuova leva che comanda il freno posteriore, che normalmente sulle moto è comandato dal piede. Con questa novità Marquez introduce uno stile di guida che segue lo stesso funzionamento degli scooter: la leva di sinistra comanda il freno posteriore, la leva di destra comanda il freno anteriore.

A cosa serve questa nuova leva del freno?

L’introduzione di una leva di sinistra che comanda il freno posteriore ha uno scopo ben preciso secondo Marc Marquez: dà il vantaggio di avere maggiore libertà di movimento del piede e della gamba in curva, inoltre fornisce una migliore sensibilità nell’azionare il freno (dato che la mano ha una sensibilità superiore al piede). È un’innovazione interessante, che potrebbe essere utilizzata anche da altri piloti, dato che con gli ultimi progressi dell’elettronica la frizione (ovvero la tradizionale leva di sinistra) si usa soltanto in partenza e a fine corsa. Quindi la mano sinistra è “libera” di occuparsi del freno posteriore. Come si è visto nelle prove libere 2 in Malesia, Marquez ha quindi due leve sulla sinistra: la frizione (di colore scuro) e il freno posteriore (di colore chiaro).

Il precedente di Doohan

Esiste nella storia del Motomondiale un precedente di freno posteriore azionato tramite una leva a sinistra. Michael Doohan, vincitore di 5 Mondiali con la Honda tra il 1994 e il 1998, aveva la caviglia bloccata in seguito a un incidente molto grave: in quel caso la leva veniva azionata "a spinta" con il pollice, mentre Marquez adesso aziona il freno tirando la leva.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche