MotoGP, GP Malesia. Gara Sepang: 1° Vinales, 2° Marquez, 3° Dovizioso, 4° Valentino Rossi

Sandro Donato Grosso

Sandro Donato Grosso

Gara perfetta di Vinales in Malesia, che vince con un vantaggio di tre secondi sul campione del mondo Marquez. Dovizioso resiste agli attacchi di Rossi e completa il podio, Valentino chiude 4°. Morbidelli 6° al traguardo davanti al poleman Quartararo. Petrucci deve accontentarsi del 9° posto. Cade Zarco, Lorenzo è 14°

Equilibri che cambiano. Dal caldo della Malesia un sospiro di sollievo lo tira Vinales, che dopo la delusione di Phillip Island vince partendo benissimo, rimanendo lì davanti ed imponendo alla corsa un ritmo impossibile per gli avversari. “Top Gun” Maverick oggi sulla Yamaha funziona, è consistente, sembra l’unico che può battere Marquez e la sua prestazione ridimensiona un Quartararo che partiva dalla pole, ma a causa dell’errata pressione della gomma anteriore ha sofferto per buona parte della corsa ed ha chiuso settimo, dopo aver battagliato con Morbidelli che lo ha preceduto dopo una gara con il coltello tra i denti.

 

Marquez ottiene un secondo posto, ma è più felice che mai soprattutto per il Mondiale del fratello Alex, per il quale ha speso delle parole dolcissime. Le stesse che ha riservato alla famiglia del giovane pilota dell’Asian Talent Cup Munandar che ha perso la vita sabato, in un incidente che ha ricordato quello di Marco Simoncelli.

 

Il gradino più basso del podio è di Dovizioso. Alla fine lui ci mette sempre una pezza con la "P" maiuscola. Il binomio pilota-moto è solido, al momento una garanzia per Borgo Panigale, indipendentemente da ciò che succederà nel futuro. Andrea è una buona garanzia. Il forlivese ha vinto la battaglia con Valentino Rossi, che nel guidato era molto incisivo e che è contento di come è andato il weekend, anche perché il podio era alla sua portata, grazie ad un’ottima prestazione sull’asciutto della sua Ducati che si è affidata ancora una volta a un gran motore.

 

Bene Rins, quinto, anche se solo spettatore della battaglia tra Dovizioso e Rossi. Lorenzo ha chiuso in 14esima posizione, a 34 secondi. Poco proficuo andare ad approfondire la comparazione tra la Honda 2019 più aggressiva nell’erogazione della potenza e la 2018 di Zarco più "digeribile". Lo stillicidio continua per la Honda, per il campione e per i suoi tifosi.

L'ordine di arrivo

1 Maverick VINALES 40'14.632

2 Marc MARQUEZ 3.059

3 Andrea DOVIZIOSO 5.611

4 Valentino ROSSI 5.965

5 Alex RINS 6.350

6 Franco MORBIDELLI 9.993

7 Fabio QUARTARARO 12.864

8 Jack MILLER 17.252

9 Danilo PETRUCCI 19.773

10 Joan MIR 22.854

11 Pol ESPARGARO' 24.821

12 Francesco BAGNAIA 30.251

13 Aleix ESPARGARO' 30.447

14 Jorge LORENZO 34.215

15 Mika KALLIO 34.461

16 Hafizh SYAHRIN 44.319

17 Karel ABRAHAM 47.343

Non classificati

Johann ZARCO 4 Giri

Cal CRUTCHLOW 6 Giri

Andrea IANNONE 9 Giri

1 nuovo post

L'ordine d'arrivo:

 
 
 
 
 
- di Redazione SkySport24
Quarto posto per Rossi, Morbidelli chiude 6° davanti al poleman Quartararo. 9° Petrucci
- di Redazione SkySport24
Vinales vince il GP della Malesia con una gara perfetta! Secondo posto per Marquez davanti a Dovizioso
- di Redazione SkySport24

Ultimo giro

Dominio assoluto di Vinales, che vola verso la vittoria portando il suo vantaggio su Marquez a tre secondi e mezzo. Dovizioso difende il terzo posto dagli attacchi di Rossi. Valentino deve stare attento, perché Rins (5°) è distante appena due decimi dal pilota Yamaha
- di Redazione SkySport24

2 giri all'arrivo

Caduta senza conseguenze per Zarco. Duello "corpo a corpo" tra Miller e Mir, vere e proprie carenate che saranno riviste per valutare eventuali sanzioni. Quartararo va lungo, ma riesce a mantenere la 7^ posizione. Vinales resta indisturbato in testa
- di Redazione SkySport24

3 giri all'arrivo

Serie di sorpassi e controsorpassi tra Rossi e Dovizioso, alla fine la spunta il pilota Ducati che mantiene la terza posizione. La sfida tra i due campioni italiani è il duello più bello di questo GP
- di Redazione SkySport24

4 giri all'arrivo

Vinales vuole scacciare via i fantasmi del GP d'Australia, quando è caduto mentre era in testa alla corsa, regalando la vittoria a Marquez. Adesso Maverick sembra però in pieno controllo del 1° posto, con un vantaggio notevole su Marc (+2.770)
- di Redazione SkySport24

5 giri all'arrivo

Caduta per Cal Crutchlow alla curva 15, il pilota britannico era 9°. In testa Vinales mantiene due secondi e mezzo di vantaggio su Marquez
- di Redazione SkySport24

I distacchi a 5 giri dall'arrivo

1
M. VINALES
29:38.914
2
M. MARQUEZ
+2.614
3
A. DOVIZIOSO
+6.293
4
V. ROSSI
+6.682
5
A. RINS
+7.508
6
F. MORBIDELLI
+9.188
7
F. QUARTARARO
+9.515
8
J. MILLER
+12.691
9
J. ZARCO
+12.926
10
D. PETRUCCI
+13.316
- di Redazione SkySport24

6 giri all'arrivo

Rins sale in quinta posizione, a un secondo da Rossi. Gara sottotono per i due piloti del team Yamaha Petronas: dopo le ottime qualifiche, adesso Morbidelli è 6°, Quartararo è 7°
- di Redazione SkySport24

7 giri all'arrivo

Vinales sta letteralmente dominando la gara di Sepang, ha portato il suo vantaggio su Marquez a quasi tre secondi (+2.886). Dopo il sorpasso fallito nel giro precedente, Rossi ci riprova, ma Dovizioso difende ancora la terza posizione
- di Redazione SkySport24

8 giri all'arrivo

Caduta senza conseguenze per Andrea Iannone alla curva 9. Rossi prova il sorpasso su Dovizioso, ma Valentino va lungo e il pilota Ducati mantiene la terza posizione
- di Redazione SkySport24

9 giri dall'arrivo

Rossi è vicinissimo a Dovizioso, meno di due decimi. Il pilota Ducati inizia a soffrire il consumo della gomma... Intanto in testa Vinales porta a due secondi il suo vantaggio su Marquez
- di Redazione SkySport24

10 giri dall'arrivo

Vinales aumenta il suo vantaggio in testa su Marquez (+1.766)
- di Redazione SkySport24

I distacchi a 10 giri dall'arrivo

1
M. VINALES
20:20.443
2
M. MARQUEZ
+1.631
3
A. DOVIZIOSO
+4.254
4
V. ROSSI
+4.760
5
A. RINS
+6.671
6
F. MORBIDELLI
+7.105
7
J. MILLER
+7.525
8
F. QUARTARARO
+8.140
9
J. ZARCO
+9.115
10
D. PETRUCCI
+9.758
- di Redazione SkySport24

11 giri all'arrivo

Dovizioso (3°) non riesce a ridurre il gap da Marquez (2°). Il pilota Ducati è distante quasi tre secondi dallo spagnolo
- di Redazione SkySport24

12 giri all'arrivo

Rossi punta al podio: Valentino è distante appena +0.271 dal terzo posto di Dovizioso
- di Redazione SkySport24

13 giri all'arrivo

In difficoltà il poleman Quartararo, il francese è scivolato in 8^ posizione
- di Redazione SkySport24

I più letti