MotoE, GP Valencia: Matteo Ferrari diventa il 1° campione del mondo

MOTOGP

Paolo Lorenzi

Si è conclusa a Valencia la prima stagione della MotoE, campionato riservato alle moto elettriche. L'Italia entra nella storia grazie al romagnolo Matteo Ferrari, che diventa il 1° campione del mondo in questa nuova classe

Matteo Ferrari è il primo vincitore della Coppa del mondo riservata alle moto elettriche. Gli è bastato amministrare il quinto posto dell’ultima gara, corsa domenica a Valencia e vinta ancora da Eric Granado, dopo un bel duello con Bradley Smith piazzatosi alle spalle del cesenate nel campionato. Gara combattuta per la vittoria, tra sorpassi e gomitate decise, tra il brasiliano e l’inglese, fino al traguardo. Quasi meglio che in MotoGP.

 

Sul terzo gradino del podio è salito lo spagnolo Garzo davanti ad Alex De Angelis. Dietro Matteo si è piazzato Sete Gibernau, l’ex pilota di MotoGP che ha chiuso il trofeo in undicesima posizione. Bilancio finale positivo per i piloti, che hanno affrontato con il giusto spirito la prima stagione della MotoE. Sorrisi fuori gara, ma duelli combattuti in pista. Contenta anche Livia Civoli, rappresentante di Energica, l’azienda che ha fornito le moto: "Dieci e lode a tutti noi, abbiamo dimostrato di poter fornire uno spettacolo che contiamo di poter migliore ulteriormente in futuro".

MotoE, l'ordine di arrivo

1 Eric GRANADO 11'52.860

2 Bradley SMITH +0.458

3 Hector GARZO +4.124

4 Alex DE ANGELIS +7.003

5 Matteo FERRARI +7.405

6 Mike DI MEGLIO +9.475

7 Sete GIBERNAU +9.513

8 Mattia CASADEI +10.503

9 Nicolas TEROL +14.613

10 Jesko RAFFIN +14.711

11 Randy DE PUNIET +15.202

12 Maria HERRERA +17.166

13 Lorenzo SAVADORI +19.552

14 Kenny FORAY +29.432

Primo giro non terminato

Xavier SIMEON 0 Giro

Niccolo CANEPA 0 Giro

Joshua HOOK 0 Giro

I più letti