MotoGP, Zarco: "Alex verso Marc Marquez in Honda, potrei tornare in Moto2"

MOTOGP
©Getty

Al termine della gara di Valencia, Zarco fa il punto sul suo futuro: "Non credo di avere più chance in MotoGP". Raggiungendo il fratello Marc in Honda, Alex Marquez libererebbe un posto in Moto2: "Con il Team Marc VDS sarebbe una bella sfida, per me. Non voglio la MotoGP a tutti i costi"

Per il comunicato ufficiale del suo approdo in Honda è ancora presto, ma Alex Marquez è sempre più vicino a sostituire Jorge Lorenzo in MotoGP l'anno prossimo, lo conferma anche Johann Zarco. Proprio il francese è nella lista dei possibili candidati con Crutchlow e Alex, ma la strada sembra non essere più percorribile: "Credo che le porte della MotoGP per me siano ormai chiuse ovunque, anche se la situazione non è ancora sicura al 100%. Non ho niente da perdere, quindi aspetto. L'interesse del team Avintia? Non voglio commettere lo stesso errore di un anno fa, avete visto quanto fossi triste quando non ero davanti in KTM. Essere in MotoGP solo per avere più soldi o più ragazze non mi rende più contento, allora piuttosto sarebbe meglio tornare in Moto2 con una bella sfida. L'unica opzione sarebbe quella del Team Marc VDS, non si sa ancora con certezza ma il passaggio di Alex Marquez in Honda in MotoGP è nell'aria".

Zarco ha chiuso la gara di Valencia in anticipo con una caduta a 14 giri dal termine alla curva 6: dopo essersi rialzato è stato falciato da Lecuona, scivolato nello stesso punto, ma il pilota francese se l'è cavata miracolosamente con una distorsione.  Dopo gli esami al Centro medico Zarco chiude la stagione con un grazie speciale a Lucio Ceccinello, a capo della Honda LCR con cui ha affrontato gli ultimi 3 GP della stagione: "Grazie a lui ho ritrovato me stesso, mi sono sentito di nuovo pilota vero, e questo non ha prezzo. Anche se ora dovessi smettere sono contento perchè almeno ho ritrovato la gioia di stare sulla moto".

I più letti