Supersport 2020: i nomi da tenere d'occhio

MotoGp
©Getty

Il Mondiale Supersport scatta a Phillip Island assieme alla top class Superbike, live sul canale SkySport MotoGP da 29 febbraio. Lo scorso anno la sfida fratricida tra i compagni di team Evan Bros. Krummenacher e Caricasulo ha visto uscire vincitore il primo. Edoardo Vercellesi, voce del WSBK su Sky Sport, ci suggerisce alcuni nomi da tenere d'occhio

Il campione del mondo Supersport in carica Randy Krummenacher è il primo nome da tenere d'occhio per la stagione 2020. Lo svizzero ha cambiato casacca passando a vestire i colori di MV Agusta, e nei primi test sembra aver trovato buon feeling con la nuova moto. Nello stesso box è confermato Raffaele De Rosa, chiamato a dimostrare di valere il podio in tutte le gare.

Supersport
Randy Krummenacher, Supersport

Persi Krummenacher e Federico Caricasulo, promosso in Superbike, il team Bardahl Evan Bros riparte dal bergamasco Andrea Locatelli, reduce da una lunga militanza tra Moto3 e Moto2 da subito rapido a bordo della Yamaha R6. Un altro rookie come Steven Odendaal è stato molto positivo nei test pre-stagionali, trovando buon agio con la Yamaha dell'EAB Ten Kate Racing.

Supersport
Andrea Locatelli, Supersport

Attenzione anche a un'altra R6, quella di Jules Cluzel, confermato nel team GMT94 e protagonista di buon finale di stagione 2019, chiusa al terzo posto. La grande esperienza è sempre una potenziale arma a favore del francese, che però talvolta manca di concretezza e deve fare i conti con una condizione fisica non al top.

Supersport
Jules Cluzel, Supersport

Tra i pretendenti al titolo figura anche Lucas Mahias, che dopo un lungo e difficile adattamento alla Kawasaki ZX-6R ha disputato una seconda metà di campionato davvero convincente. Al suo fianco, il team Puccetti Racing schiera per il 2020 Philipp Oettl, che lascia la Moto2 dopo un solo anno condito da poche soddisfazioni.

Supersport
Lucas Mahias, Supersport

I più letti