Superbike 2020, sfida anche per gomme

MotoGp

La stagione si apre con i test ufficiali del 24 e 25 febbraio e immediatamente dopo con il weekend di gara in programma dal 28 febbraio al 1° marzo con WorldSBK e WorldSSP. Per il primo anno in assoluto, anche le classi WorldSSP e WorldSSP300 utilizzeranno pneumatici slick, la classe WorldSSP a partire proprio da Phillip Island mentre la classe WorldSSP300, dall’appuntamento di Jerez

Il Mondiale Superbike e Supersport live su SkySport MotoGP (canale 208) dal 29 febbraio con il Round di apertura a Phiillip Island in Australia. Gara 1 e 2 SBK sabato e domenica ore 5:00 

TEST LOSAIL, DAY-1 MINUTO PER MINUTO

Che Phillip Island sia un circuito “mangia gomme” è cosa nota. La pista è certamente una delle più spettacolari del mondiale (non solo Superbike) e stressa particolarmente gli pneumatici sottoponendoli a sollecitazioni importanti sia da un punto di vista termico che meccanico. Soprattutto sul lato sinistro si assiste al surriscaldamento della copertura sull’angolo massimo di piega. La Southern Loop con il suo banking si fa in pieno con le big bikes con angolo di piega fisso e per diversi secondi. Qui, su una piccola fascia di battistrada, si determina un rapido aumento di temperatura dovuto alle grandi sollecitazioni a cui le Pirelli sono sottoposte.

Si testano le slick per la Supersport 600

Nel WorldSSP i piloti proveranno per la prima volta le slick ed avranno a disposizione due soluzioni anteriori e due posteriori. Per l’anteriore ci saranno le SC1 e SC2 120/70, al posteriore la SC1 di sviluppo Y1006 nella misura maggiorata 190/60 e la SC1 Y1035, con nuovo profilo e nuova struttura per migliorare impronta e stabilità in accelerazione. Dato che Pirelli non ha mai utilizzato a Phillip Island i nuovi slick per la 600, in base ai risultati e ai dati ricavati nel corso dei test verrà valutata la migliore strategia per la gara. Per la WorldSBK ci saranno 2 opzioni di mescole al posteriore: la SC1 W1049, sviluppata specificatamente per la pista australiana e soluzione di riferimento negli anni precedenti, e la SC1 di sviluppo Y1093 che, disponendo di una struttura rinforzata permette una migliore spinta in fase di accelerazione garantendo maggiore stabilità.

MOTOGP: SCELTI PER TE