Superbike, il coronavirus cambia il calendario: la tappa spagnola spostata a fine stagione

superbike
Vera Spadini

Vera Spadini

©Getty
sbk_getty

Anche il programma della WorldSBK subisce modifiche a causa del coronavirus: posticipate a ottobre le gare di Spagna e Francia

A pochi minuti dallo spostamento della gara di MotoGP in Argentina, con annessa rivoluzione del calendario del mondiale, arriva anche l’ufficialità dello slittamento della gara di Superbike a Jerez. FIM e Dorna WSBK hanno comunicato che, a causa dell’esplosione del coronavirus, sono state apportate alcune modifiche al mondiale SBK:

  • La gara di Spagna, in programma nelle date 27-29 marzo, viene posticipata al 23-25 ottobre
  • La gara di Francia, originariamente prevista dal 25 al 27 settembre, sarà dal 2 al 4 ottobre

A causa delle imprevedibili circostanze, gli organismi della Superbike sono in costante aggiornamento con i governi dei vari Paesi e con i circuiti, per capire l’evoluzione della crisi e comunicare gli eventuali ulteriori nuovi cambi.

 

Dal punto di vista materiale, i maggiori problemi relativi agli spostamenti in calendario riguardano soprattutto i team satelliti che, meno forti di sponsorizzazioni rispetto ai team factory, rischiano di accusare le spese già sostenute per le trasferte poi cancellate, oltre a quelle per il personale di fatto fermo. Anche il discorso economico potrebbe diventare una questione in più da affrontare da parte delle autorità competenti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.