MotoGP virtuale: il regolamento del GP di Spagna (Jerez)

Esports

Le tre classi del Motomondiale saranno in pista virtualmente domenica 3 maggio sul circuito spagnolo Angel Nieto: appuntamento a partire dalle 14.45 su Sky Sport MotoGP (208), online il racconto con il nostro live-blog su Skysport.it

JEREZ, IL GP VIRTUALE GIRO DOPO GIRO

Terzo appuntamento della stagione con la MotoGP virtuale: dopo le gare del Mugello e del Red Bull Ring (vinte rispettivamente da Alex Marquez e Pecco Bagnaia) l'appuntamento è fissato per il 3 maggio sul circuito Angel Nieto di Jerez. Grande novità in griglia: per la prima volta scenderanno in pista tutte le classi, anche Moto2 e Moto3. Sarà proprio quest'ultima categoria ad aprire il programma alle 15, seguita da Moto2 e MotoGP. A partire dalle 14.45 potrete seguire su Sky Sport MotoGP (208) il racconto delle gare affidato a Guido Meda, Rosario Triolo e Mauro Sanchini, mentre su Skysport.it avrete la cronaca attraverso il nostro live-blog.

Il regolamento

  • MotoGP, numero piloti in griglia: 11
  • MotoGP, giri da percorrere: 13, ossia il 50% della percorrenza di gara
  • Moto2e Moto3, numero piloti in griglia: 10 per categoria
  • Moto2 e Moto3, giri da percorrere: 8 ossia il 35% della distanza gara
  • Per la prima volta i piloti delle tre categorie utilizzeranno il nuovissimo gioco MotoGP 20 (uscito il 23 aprile) sviluppato dall'azienda italiana Milestone, disponibile per le piattaforme PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e Microsoft Windows
  • I momenti salienti delle qualifiche saranno mostrati prima delle gare
  • Lo schieramento di partenza delle tre categorie rispetterà quello di un normale Gran Premio: si comincerà con la Moto3, seguita da Moto2 e MotoGP
  • Non ci sarà il giro di ricognizione
  • Ogni pilota avrà la possibilità di giocare con il proprio joypad preferito
  • Le console utilizzate saranno la PlayStation 4 e la Xboxe One
  • Grazie a una webcam, sarà possibile vedere i volti e le espressioni dei piloti durante la gara
  • I piloti avranno l’opportunità di parlare tra di loro durante la gara

I piloti di MotoGP impegnati a Jerez

Repsol Honda Team: Marc Marquez, Alex Marquez

Ducati Team: Danilo Petrucci

Monster Energy Yamaha MotoGP: Maverick Viñales

Team Suzuki Ecstar: Alex Rins

Petronas Yamaha SRT: Fabio Quartararo

Pramac Racing: Francesco Bagnaia

Reale Avintia Racing: Tito Rabat

Red Bull KTM Tech 3*: Miguel Oliveira, Iker Lecuona

Aprilia Racing Team Gresini: Lorenzo Savadori

I piloti di Moto2

Red Bull KTM Ajo: Jorge Martin

Flexbox HP40: Lorenzo Baldassarri

Italtrans Racing Team: Enea Bastianini

American Racing: Marcos Ramirez

Beta Tools Speed Up: Jorge Navarro

Liqui Moly Intact GP: Marcel Schrötter

Aspar Team: Aron Canet

Petronas Sprinta Racing: Jake Dixon

NTS RW Racing GP: Bo Bendsneyder

Sky Racing Team VR46: Luca Marini

I piloti di Moto3

Aspar Team Gaviota: Albert Arenas

Leopard Racing: Dennis Foggia

SIC58 Squadra Corse: Niccolò Antonelli

Kömmerling Gresini Moto3: Gabriel Rodrigo

Rivacold Snipers Team: Tony Arbolino

Red Bull KTM Ajo: Raul Fernandez

Estrella Galicia 0,0: Sergio Garcia

Red Bull KTM Tech 3: Deniz Öncü

Sterilgarda Max Racing Team: Alonso Lopez

BOE Skull Rider Facile Energy: Riccardo Rossi

MOTOGP: SCELTI PER TE