MotoGP, come cambia il paddock di Jerez ai tempi del coronavirus

gp spagna
Antonio Boselli

Antonio Boselli

La MotoGP riparte con il GP di Spagna, dove la normale vita del paddock ha subito delle modifiche per rispettare il protocollo di sicurezza anti Covid. Oltre alle normali misure preventive (come il distanziamento sociale, la mascherina, lavare spesso le mani), ci sono altre regole specifiche per i team: i capotecnici, ad esempio, devono indossare una visiera quando un pilota rientra ai box. Facciamo un giro a Jerez con questo video per vedere come è cambiato il paddock

JEREZ, LA CONFERENZA PILOTI

MOTOGP: SCELTI PER TE