Valentino Rossi 5° a Brno (Repubblica Ceca): "Passi avanti in frenata, gara positiva"

MotoGp

Partito dalla quarta fila in decima posizione, Rossi chiude 5°: "Peccato per la qualifica, abbiamo sbagliato la scelta delle gomme. In ogni caso mi sono divertito, è stata una bella gara e abbiamo fatto grandi progressi in frenata". Su Morbidelli: "Podio meritato, sarà molto competitivo nelle prossime gare"

VIDEO. GP BRNO, GLI HIGHLIGHTS

Partito dalla decima posizione, Rossi rimonta fino a chiudere a ridosso del podio, al 5° posto: "Peccato per la qualifica, abbiamo sbagliato scegliendo la media e non la hard, sarei riuscito a partire almeno una fila avanti lottando magari per le prime tre posizioni. L'aspetto positivo è che abbiamo fatto grandi passi avanti in frenata, staccavo forte come a Jerez nei punti importanti. È stato un weekend positivo perché sono riuscito a rimontare dalla quarta fila, mi sono divertito e ho guidato bene". Rossi non è granchè stupito dalla vittoria di Binder, tanto da fare questo pronostico: "I due KTM Binder-Espargaró saranno i favoriti in Austria".

L'abbraccio con Morbidelli: "Si meritava il podio"

approfondimento

Rossi abbraccia Morbidelli: "Podio meritato"

A fine gara Rossi raggiunge Morbidelli per abbracciarlo dopo il suo primo podio in MotoGP: "Franco ha fatto un weekend bellissimo, è stato forte in tutte le prove e ha svolto una grande gara, si meritava questo 2° posto. Da adesso in avanti mi aspetto che sia molto competitivo in tutte le gare". Non solo Morbidelli, i frutti della Riders Academy VR46 si stanno vedendo anche con i progressi di Bagnaia (fuori per infortunio ma tra i protagonisti dell'avvio stagionale): "Ormai è diventata una grandissima realtà soprattutto per il motociclismo italiano, abbiamo ottenuto ottimi risultati in tutte le classi. C'è una bella atmosfera tra di noi, li stiamo anche aiutando a diventare degli uomini e il valore aggiunto è che loro aiutano anche me, gli allenamenti sono molto meno noiosi, mi fanno sentire più giovane", spiega Valentino.