MotoGP, GP Francia. Dovizioso: "Pronto a lottare, a Le Mans voglio il riscatto"

ducati

I piloti Ducati presentano il weekend del GP di Francia. Dovizioso: "Dopo una gara frustrante come quella del Montmeló, ho recuperato sia fisicamente sia mentalmente: adesso sono pronto a lottare, voglio il riscatto a Le Mans". Petrucci: "Le basse temperature e la pioggia sono due fattori che influenzeranno sicuramente questo fine settimana"

LE MANS, LIBERE MOTOGP LIVE

Il nono appuntamento della stagione MotoGP 2020 è in programma questo fine settimana sullo storico Bugatti Circuit di Le Mans che, diversamente dagli scorsi anni, ospiterà il GP di Francia nel mese di ottobre. Presente in calendario ininterrottamente dal 2000, la pista francese è conosciuta grazie alla famosa gara automobilistica della 24 Ore di Le Mans, che utilizza però solo una piccola parte del tracciato in cui gareggia la MotoGP. Dopo il Sachsenring (Germania) e Valencia (Spagna), Le Mans è il circuito più corto nel calendario del Mondiale e anche il suo rettilineo, di soli 450 metri, è uno dei più brevi del campionato. Dopo i primi 8 appuntamenti della stagione 2020, Dovizioso è 4° in classifica generale, mentre Petrucci occupa la 14^ posizione. Ducati è 2^ nella classifica costruttori con 126 punti, mentre il Ducati Team occupa il 4° posto nella classifica delle squadre.

Dovizioso: "Ho recuperato fisicamente e mentalmente"

approfondimento

Rossi: "A Le Mans possiamo competere per il podio"

Reduce da un fine settimana difficile al Montmeló, dove un incidente in gara lo ha costretto al ritiro dopo sole due curve, Andrea Dovizioso è determinato a riscattarsi in Francia. A Le Mans il pilota forlivese ha sempre chiuso nella top five in MotoGP con Ducati, ottenendo il suo miglior risultato lo scorso anno con un 2° posto. Queste le parole di Dovizioso in vista del GP di Francia: "Dopo una gara frustrante come quella del Montmeló, è stato sicuramente positivo avere a disposizione una settimana per poter recuperare non solo fisicamente, ma anche mentalmente. Ho molta voglia di tornare in pista a Le Mans, per due motivi: innanzitutto spero di potermi finalmente riscattare dopo la delusione dell’ultima gara e, inoltre, correremo su una pista della quale conservo i buoni ricordi dello scorso anno. Cerco di vedere ogni GP come una nuova opportunità, fiducioso di poter tornare ad essere competitivo. A Le Mans dovremo fare i conti con il meteo incerto, un fattore che sicuramente condizionerà molto il fine settimana. In ogni caso, siamo pronti per lottare fino alla fine".

Petrucci: "Basse temperature e pioggia influenzeranno il GP"

Anche Danilo Petrucci ha degli ottimi ricordi della pista francese, dove è salito sul podio nelle ultime due edizioni: nel 2018 ha ottenuto il 2° posto con la Desmosedici GP del Pramac Racing Team, mentre lo scorso anno ha chiuso 3° alle spalle di Dovizioso, conquistando il suo 1° podio stagionale. Petrucci presenta così il weekend di Le Mans: "Nelle ultime due gare siamo riusciti a migliorare la nostra prestazione, ma credo che ci sia ancora del margine di crescita. Ogni Gran Premio è diverso e Le Mans è una pista molto particolare, dove lo scorso anno siamo riusciti a conquistare un doppio podio insieme ad Andrea. Le basse temperature e la pioggia, che probabilmente ci disturberanno durante il fine settimana, sono due fattori che influenzeranno sicuramente il Gran Premio, inoltre sarà la prima volta che correremo su questa pista nel mese di ottobre. Ancora una volta, sarà fondamentale riuscire a qualificarsi bene per poter lottare per un buon risultato in gara".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.