MotoGP 2022, tante novità in griglia: i progetti di Ezpeleta

Gli scenari
Antonio Boselli

Antonio Boselli

Non sarà un lungo inverno per la MotoGP, che a febbraio sarà in pista per i primi test della stagione, ma le squadre non stanno lavorando solo sull'imminente futuro... 

MOTOGP 2021, TUTTE LE COPPIE

La MotoGP non si ferma mai. Concluso il Motomondiale con la vittoria di Joan Mir, i team stanno già pianificando il futuro per la prossima stagione e addirittura per il 2022. Fra due anni infatti, dovrebbe prendere forma una griglia composta da 6 squadre ufficiali alle quali verrebbero affiancati 6 team satellite. Rispetto allo schieramento attuale Aprilia e Suzuki dovrebbero raddoppiare gli sforzi portando in pista 4 moto, come già fanno Honda, Ducati, Yamaha e Ktm. Almeno questo è il desiderio del capo della MotoGP Carmelo Ezpeleta che sta lavorando a questo progetto da anni.

Il progetto Suzuki

Non è mistero che proprio la Suzuki, per i grandi progressi tecnici mostrati in queste ultime stagioni, sia la moto più ambita. Da qui nasce la suggestione di un matrimonio tra la casa giapponese e Valentino Rossi, che potrebbe schierare la propria squadra nel 2022. Per ora è una suggestione semplicemente perché Davide Brivio, boss della Suzuki, non ha ancora presentato la sua proposta di fare un team satellite al board della casa giapponese e la stessa VR46 non ha ancora imbastito una struttura tecnica per la MotoGP. Oltretutto tutte le case a fine 2021 ridiscuteranno i contratti con le quadre satellite, quindi nulla è stato ancora definito. L'unica certezza è che la MotoGP non si ferma mai e che prima ancora dell'inizio della nuova stagione avremo qualche certezza in più sul 2022.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.