Covid, le condizioni di Gresini: la febbre è passata, sedazione progressivamente ridotta

coronavirus
Vera Spadini

Vera Spadini

Buone notizie per Fausto Gresini che, dopo la ricaduta a causa del Covid, adesso non ha più la febbre ed è stabile: verrà progressivamente ridotta la sedazione per capire quanto sia in grado di respirare autonomamente

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Dopo un preoccupante peggioramento, arrivano segnali positivi dall'Ospedale Maggiore di Bologna, dove Fausto Gresini è ricoverato dal 29 dicembre 2020 a causa del Covid-19. Nel reparto di terapia intensiva è stato indotto in coma farmacologico e intubato, in condizioni gravi, per un'importante insufficienza respiratoria che ha reso necessaria la ventilazione meccanica. Poi il risveglio, dopo quasi due settimane, con tanto di videochiamata per il compleanno della figlia Agnese. Purtroppo però la situazione è nuovamente precipitata, per una febbre alta, che ha reso necessaria una nuova sedazione. Ma Gresini non ha smesso di lottare, e sta vincendo anche su questa ricaduta. Ora è stabile, non ha più la febbre, e verrà progressivamente ridotta la sedazione per capire quanto sia in grado di respirare autonomamente.

Chi è Fausto Gresini

approfondimento

Il medico: "Le condizioni di Gresini restano gravi"

Due volte campione del mondo da pilota in 125 e quattro volte da manager con il suo team, Fausto Gresini è uno dei personaggi più importanti e amati del Motomondiale, che si è stretto intorno a lui in questa difficile corsa, attraverso messaggi e parole d’affetto. Come quelle del dottor Costa, medico storico dei piloti: "Caro Fausto, vinci questa battaglia e rendi felici tutti quelli che ti vogliono bene. Sei un Campione. La Vittoria è nella tua anima".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.