MotoGP, Dovizioso: "Altri test con Aprilia, ne parleremo. Wild card? Per ora no"

MotoGp

Dovi dopo il Day-2 al Mugello: "Purtroppo solo due mezze uscite sull'asciutto, non siamo riusciti a fare ciò che volevamo. Provare in un altro test? Ha senso ma non ne abbiamo parlato". E sull'ipotesi wild card: "Al momento nessun programma, non faccio le cose tanto per farle. Ma mai dire mai". Nel fine settimana il Motomondiale corre a Le Mans: tutto in diretta su Sky Sport MotoGP (canale 208)

GP FRANCIA, LA GARA DELLA MOTOGP LIVE

Due giornate di test con l'Aprilia condizionate dalla pioggia caduta al Mugello e un'altra, stavolta a Misano Adriatico, all'orizzonte. Di questo e di altri temi legati al suo futuro ha parlato Andrea Dovizioso a Sky Sport 24, rispondendo alle domande di Sandro Donato Grosso e Guido Meda. "Purtroppo abbiamo girato solo con due mezze uscite sull’asciutto per provare il lavoro post Jerez - ha commentato - ma non siamo riusciti a fare ciò che volevamo. Sono felice però di essere qui e dell’opportunità avuta".

Massimo Rivola (AD Aprilia, ndr) ha detto che non ti chiede solo di girare Misano, ma una serie di test. Ha senso riprovare su una pista asciutta?
"Può assolutamente avere senso. Infatti, quando facemmo l'accordo era di scendere in pista per due test perché c'era la possibilità di girare su altrettante piste diverse. Purtroppo non siamo riusciti a farlo sull'asciutto al Mugello, quindi la possibilità di altri test in un altro circuito ha senso. Ma non ne abbiamo ancora parlato, lo faremo nelle prossime ore".
 

leggi anche

Dovi, ancora pioggia nel Day-2: ma non è finita

Wild card, una possibilità?

"Non c'è nessun programma, non sono uno che fa le cose tanto per farle. Non siamo ancora al punto di pensare di correre una gara. Sinceramente non sento questa necessità e credo abbia molto più senso affrontare dei test per capire. Per capire la moto e, anche per Aprilia, capire il Dovi. Quindi, al momento, non ho questo pensiero. Però si vedrà, mai dire mai".

Molti ti chiedono di tornare in MotoGP e su questa moto dalla prossima stagione, ma invece sul motocross...

 

"C'è poco interesse sulle mie gare di motocross, l'ho notato... C'è invece una richiesta forte per il mio ritorno in MotoGP e fa particolarmente piacere. Ma le cose vanno fatte in un certo modo. Adesso sto vivendo questo anno in un modo molto anomalo ma bello, perché quando tu hai la possibilità di fare cose diverse dopo diciannove anni, perché hai delle passioni vere e importanti, è bello. Per il resto, vedremo".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche