Moto2, GP Stiria: con Bezzecchi si celebra il 46. Curiosità e statistiche

GP Stiria

Michele Merlino

Gradita ricorrenza numerica nel weekend in cui Vale dice stop: con Bezzecchi (Sky VR46) l'Italia festeggia il 46° successo italiano in Moto2. In Moto3 successo del solito Acosta: quinta vittoria da rookie, l'89^ per la Spagna. Il Motomondiale resta a Spielberg: questo weekend il GP d'Austria live su Sky

HIGHLIGHTS. MOTO2, GP STIRIA: 1° BEZZECCHI, 6° VIETTI

Ci ha pensato Marco Bezzecchi a dare un senso "numerico" al weekend del GP di Stiria, alla vigilia del quale Valentino Rossi (il numero 46 per eccellenza) ha dato l'addio alla MotoGP. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha ottenuto il 46° successo italiano in Moto2. Bez si rilancia in un Mondiale finora dominato dai piloti del Team KTM Ajo: hanno ottenuto 4 doppiette e 6 volte sono saliti sul podio insieme, ma in Stiria non sono riusciti a finire nei primi tre.

La Spagna ci doppia

HIGHLIGHTS

Moto3, successo di Acosta. Fenati 3° al traguardo

Ennesimo successo in Moto3 per Pedro Acosta: è il quinto da rookie, il valore più elevato per un “novellino” dal 1989, quando Alex Crivillé ne ottenne altrettanti in 125cc. Per la Spagna è l'80^ vittoria, esattamente il doppio dell’Italia, che con Dennis Foggia ad Assen aveva ottenuto il successo numero 40. Con Acosta sul podio anche Garcia e Fenati, rispettivamente su KTM, Gas Gas e Husqvarna, tutti marchi che fanno capo al colosso austriaco. Questo podio ha fatto sì che la più lunga sequenza di podi per un costruttore in Moto3 sia terminata: la Honda infatti andava a podio da 40 gare consecutive, una sequenza iniziata a Jerez l’anno scorso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche