Moto3, GP Austria. I risultati delle qualifiche: pole di Fenati, 7° Acosta. HIGHLIGHTS

gp austria

Paolo Lorenzi

©Motorsport.com

Romano Fenati conquista la pole position del GP d'Austria: l'ascolano partirà davanti a tutti per la quinta volta in carriera in Moto3, la prima da Silverstone 2017, per la gioia di Max Biaggi. Settimo il leader del Mondiale, Acosta. Incidenti per Suzuki e Yamanaka, entrambi stesi da Rodrigo. Domenica la gara a partire dalle ore 11

GP AUSTRIA, LA GARA DI MOTOGP LIVE

Si sa, Fenati dà il meglio di sé quando guida solo: è così che il pilota di Biaggi (felice al box, abbracci coi meccanici) firma il suo capolavoro. Il quinto da quando corre in Moto3, l’ultima volta a Silverstone 2017, quattro anni fa. Come un buon vino che migliora invecchiando l’ascolano si conferma in forma in questa stagione che lo vede lottare in terza posizione nella classifica mondiale. Dove al vertice c’è il fenomeno Acosta. Lo spagnolo non è il mago delle qualifiche, ma a questo giro sembra meglio del solito. Si prende inizialmente il secondo posto dietro Suzuki, girando da solo, ma poi chiude al settimo postoConsiderando i suoi recuperi in gara non è nemmeno male.

 

Il giapponese ha chiuso al secondo posto nonostante l’incidente causato a metà turno da Gabriel Rodrigo. Pericoloso l’argentino per tutta la giornata. Dopo aver steso Yamanaka al mattino (rimediando una penalizzazione pesante: partenza dalla pit lane) in qualifica ha abbattuto un incolpevole Suzuki nel suo giro veloce: un pessimo esempio di quello che la Moto3 troppo spesso offre allo spettacolo; comportamenti pericolosi e ingiustificati. Il giapponese nel frattempo verrà portato al centro medico per accertamenti. Il diretto rivale in campionato di Acosta non solo non ha approfittato della qualifica dello spagnolo ma ha chiuso addirittura al tredicesimo posto, alle spalle di un buon Stefano Nepa (nono) e di Riccardo Rossi (undicesimo).

 

Andrea Migno partirà invece 17°. Il romagnolo non ha superato lo scoglio della Q1. Non è riuscito a sfruttare la gomma nuova a causa di una scivolata davanti a lui con conseguente bandiera gialla che gli ha cancellato il giro buono. Quello dopo il romagnolo ha sbagliato tutto. Scatterà invece dall’ultima fila, col 25° tempo, Elia Bartolini chiamato a sostituire l’infortunato Niccolò Antonelli.

Moto3, GP Austria: la griglia di partenza

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche