MotoGP, Marquez: "Non riesco più a fare certi salvataggi dopo l'infortunio"

honda

Le condizioni del braccio di Marc Marquez tengono banco dopo le qualifiche del GP d'Austria, chiuse dallo spagnolo al 5° posto: "Sono più indietro di quanto mi aspettassi. C'è un po' di frustrazione. Non riesco più a fare i salvataggi come prima. Domenica posso fare una gara decente, ma non possiamo vincere e nemmeno puntare al podio. Ho parlato con la Honda per migliorare in vista del 2022, perché questa non è una moto vincente"

GP AUSTRIA, LA GARA DI MOTOGP LIVE

Marc Marquez scatterà dalla quinta posizione in griglia nel GP d'Austria. A tenere banco sono però soprattutto le condizioni del braccio operato, ancora non al 100% per lo spagnolo della Honda. 

"Il braccio? Sono più indietro di quanto mi aspettassi"

"Mi sento un po' più indietro di quanto mi aspettassi, l'avevo già detto nella gara della scorsa settimana. C'è un po' di frustrazione, mi aspettavo molto di più. Ho lavorato tanto, ma con la moto faccio più fatica. Abbiamo provato tante cose nuove, speriamo di poter andare un po' meglio. Sotto certi punti di vista mi sento come nel passato con le staccate, ma il problema è che non riesco a essere al 100% dal punto di vista fisico. Quando perdo l'anteriore non c'è nulla da fare, non riesco a fare salvataggi come prima. Devo cercare di essere più dolce in moto"

"Martin è forte: nel 2022 potrebbe giocarsi il Mondiale"

talent time

Martin: "Spero di restare per sempre in Ducati"

"Abbiamo finito di provare le nostre cose nel pomeriggio, utilizzato le cose che mi piacevano di più e abbiamo fatto un piccolo passo in avanti. Non è per la vittoria e per il podio, ma potremo fare una gara decente. Partirò quinto, la prima curva sarà meno 'incasinata' di domenica scorsa: io darò il 100% come sempre. Martin è forte, sta facendo un grande lavoro. Se anche su piste come Silverstone e Aragon sarà veloce, allora nel 2022 potrà giocarsi il Mondiale".

"Non abbiamo una moto vincente"

"Stiamo provando qualcosa per il futuro, sono cose che arrivano dal Giappone. Ho chiesto a loro qualcosa in più perchè non abbiamo la moto per vincere, loro stanno lavorando e quindi mi chiedono di provarla. Non è la miglior strategia per fare il weeend perfetto, ma è utile per il futuro". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche