Valentino Rossi: "Da ora in poi voglio solo belle gare in MotoGP, sono ciò che ricorderò"

petronas

Valentino commenta le qualifiche di Silverstone, chiuse all'ottavo posto: "Mi sono divertito molto, qui è proprio bello guidare. Per me sarà importante da qui in avanti riuscire a stare nei primi dieci e fare delle belle gare, perché saranno le mie ultime gare. Purtroppo saranno queste le gare che ricorderò, e non quelle di 15 anni fa quando vincevo sempre"

MOTOGP, LA GARA LIVE

Silverstone è da sempre una pista gradita per Valentino, come ha fatto vedere anche in questo weekend. Rossi ha guidato in modo fluido, dimostrando di avere un ottimo feeling con la pista britannica. Lo testimoniano anche i risultati: nella classifica combinata il pilota Petronas ha chiuso 7° (accedendo direttamente al Q2), mentre in qualifica si è piazzato 8°. Adesso Rossi è atteso dal banco di prova della gara (in diretta domenica 29 agosto alle 14 su Sky Sport MotoGP): "Mi sono divertito molto, qui è proprio bello guidare. È dura, vanno tutti fortissimo, ma essere nei primi dieci e lottare con quelli che vanno forte mi dà gusto – spiega Valentino, che poi fa un bilancio della sua stagione fin qui –. La prima parte della stagione è stata molto deludente, in alcune gare mi aspettavo di andare meglio. Nelle prove non ero male, ma poi in gara non mi trovavo. Nella seconda parte di stagione siamo migliorati, il Red Bull Ring sulla carta era la pista più difficile, ma anche lì ho fatto due gare decenti. Mi manca ancora la partenza e la velocità nei primi giri. Sono lento soprattutto nel primo giro, ma sembra che abbiamo capito il problema e siamo migliorati. Anche qui a Silverstone sarà molto importante cercare di essere veloci subito".

"Sarà importante stare nei primi dieci"

vedi anche

Rossi: "Forte grazie ai consigli di Fenati". VIDEO

Quella di domenica sarà l’ultima gara di Rossi a Silverstone da pilota MotoGP. Un motivo in più per godersela e provare ad andare forte: "Qui a Silverstone mi trovo bene, guido bene, in alcuni punti sono anche molto veloce. Ho avuto il passo più costante della stagione, vediamo come andrà la gara. La croce e delizia della MotoGP è che non sai mai come vanno le moto e le gomme, sicuramente dovremo cercare di scegliere la gomma giusta. Per me sarà importante da qui in avanti riuscire a stare nei primi dieci e fare delle belle gare, perché saranno le mie ultime gare. Purtroppo saranno queste le gare che ricorderò, e non quelle di 15 anni fa quando vincevo sempre".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche