MotoGP, la Variante Alta dell'Autodromo di Imola diventa "Curva Fausto Gresini"

IMOLA

Il Comune di Imola ha intitolato al team manager del Motomondiale, scomparso lo scorso 23 febbraio a causa del Covid, la Variante Alta dell’Autodromo Internazionale, che da oggi si chiamerà "Curva Fausto Gresini". Alla cerimonia presenti i figli Lorenzo, Luca, Alice, Agnese e la moglie Nadia Padovani

LA CARRIERA DI GRESINI

L'attuale Variante Alta dell'Autodromo Internazionale di Imola da oggi porta il nome di "Curva Fausto Gresini", in omaggio all'indimenticato campione e team manager del Motomondiale, nato proprio nella città romagnola e scomparso lo scorso 23 febbraio a 60 anni per le gravi complicazioni respiratorie causate dal Covid. La cerimonia di intitolazione si è svolta nella mattinata di domenica 12 settembre alla presenza dei figli Lorenzo, Luca, Alice, Agnese e della moglie Nadia Padovani, accompagnati dal presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, dal sindaco di Imola Marco Panieri e dal direttore dell'Autodromo, Pietro Benvenuti. Nel corso della commemorazione - nell'ambito della manifestazione "200 Miglia di Imola Revival & Coppa d’Oro" - è stata scoperta una stele a ricordo di Fausto, iridato per due volte in 125 da pilota della Garelli, che nel ruolo di team principal della Gresini Racing ha conquistato 5 titoli mondiali tra 250, Moto2, Moto3 e MotoE.

 Cerimonia di intitolazione della "Curva Fausto Gresini"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche