Rossi: "Fiero di Bagnaia. Vittoria su Ducati che fa godere i tifosi italiani". VIDEO

MotoGp

Valentino applaude Bagnaia: "Si ricorderà per sempre la data della prima vittoria in MotoGP. E poi dopo una battaglia all'ultimo giro è tutto ancora più bello. Si è meritato questo successo, ha grande talento, in questo momento nessuno guida la Ducati come lui". È il trionfo di un pilota italiano su moto italiana: "Risultato che fa godere i tifosi". Settimana prossima si corre a Misano: il GP di San Marino live su Sky

VIDEO. L'ABBRACCIO TRA ROSSI E PECCO - HIGHLIGHTS GP ARAGON

Appena tagliato il traguardo l'emozionante abbraccio con Bagnaia: la vittoria di Pecco è particolarmente speciale (anche) per Rossi. "Sono molto contento innanzitutto perché lui è un mio amico, passiamo molto tempo insieme durante le settimane di pausa del Motomondiale, gli faccio i miei complimenti. La data della prima vittoria in MotoGP è indimenticabile per qualsiasi pilota, la ricorderà per sempre. Ha fatto una gara da 10 e lode", sottolinea Vale. Lo stesso Dottore nei giorni scorsi lo aveva previsto: "Si è meritato questo successo, è stato veloce tutto il weekend, era il momento giusto, stava andando forte dall'inizio della stagione ma poi in gara ha avuto un po' di sfortuna con le gomme".

"Nessuno guida la Ducati come Bagnaia"

VIDEO

Il duello Bagnaia-Marquez con il commento di Meda

Difficile trovare le parole per descrivere il duello con Marquez: "Vincere la prima gara così, dopo una battaglia così all'ultimo giro, è davvero bello... Sono molto contento per lui, poi sono altrettanto fiero per il lavoro che abbiamo svolto insieme nell'Academy, lo abbiamo preso quando correva in Moto3 e lo abbiamo aiutato ad arrivare a questo livello. È un risultato bellissimo anche per l'Italia: pilota italiano su moto italiana, la Ducati, è qualcosa che fa godere i tifosi...". "Noi aiutiamo i nostri piloti, cerchiamo di fare il massimo, ma alla fine il destino è nelle loro mani. Pecco ha un grande talento, probabilmente guida la Ducati come nessun altro in questo momento", aggiunge Rossi. 

"Bagnaia e Morbidelli tra i più forti in griglia"

A Misano tornerà anche Morbidelli, al debutto su una M1 ufficiale: "Sono molto felice per come abbiamo fatto crescere sia Bagnaia sia Morbidelli nell'Academy. Credo che siano arrivati ad essere due top rider tra i più forti in griglia, entrambi con due team ufficiali, uno Ducati e uno Yamaha. Mi darà molto gusto seguirli l'anno prossimo, tiferò per loro".

"A Misano essere competitivi e fare una bella gara"

La 1^ vittoria

Pecco: "GP incredibile, avevo tanta rabbia dentro"

19° al traguardo, Valentino riassume così la sua gara: "GP difficile dopo un weekend duro. Questa pista sulla carta è la peggiore per noi, ho sofferto anche personalmente, ma in generale la Yamaha fa molta fatica. Volevo cercare di raccogliere qualche punto, ma non ci sono riuscito". Settimana prossima c'è Misano: "La cosa più importante sarà di essere competitivo e di fare una bella gara".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche