Supersport Barcellona, Gara 1: Krummenacher e Buis tornano alla vittoria

Supersport
Edoardo Vercellesi

Edoardo Vercellesi

Krummenacher-ok

Krummenacher vince una gara condizionata dalla pioggia, Gonzalez e De Rosa sul podio, penalizzato Odendaal. Nella 300 è Buis a primeggiare, cade Booth-Amos. Gli appuntamenti di domenica live su Sky Sport Action e in streaming su NOW: alle 11 Superpole Race Superbike, alle 12.25 Race 2 Supersport, alle 13.40 Race 2 Supersport 300, alle 15.15 Race 2 Superbike

GUIDA TV - LO SPECIALE SUPERBIKE - MOTOGP E SBK SU SKY FINO AL 2025

"Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano". Così cantava Antonello Venditti, così deve aver pensato Randy Krummenacher dopo il successo di Gara 1 a Barcellona. Tornato al fianco di Manuel Cappelletti, suo capotecnico ai tempi del titolo Supersport 2019, lo svizzero porta immediatamente al successo la Yamaha R6 di CM Racing regalando al team la prima vittoria.

La gara è stata condizionata da un violento scroscio di pioggia nei primissimi giri che ha bagnato la pista, costringendo i piloti a fermarsi al box per montare gomme rain. Sul podio chiudono anche Manuel Gonzalez e Raffaele De Rosa, autori di una bella battaglia durata tutta la corsa e capaci di staccare un mago del bagnato come Can Oncu. Quinta posizione per Philipp Oettl a cui è stata comminata una penalità per non aver rispettato il tempo minimo nel cambio gomma, sanzione ininfluente sulla sua classifica.

Supersport

Sesta piazza per la wild card francese Loic Arbel, premiata dalla scelta di non rientrare a cambiare le gomme e capace di recuperare posizioni con le slick quando la pista si è asciugata verso la fine. Settimo è Hannes Soomer davanti a Steven Odendaal, lui sì affossato da una penalità di oltre venticinque secondi per le stesse ragioni di Oettl; il sudafricano perde così l’occasione di sfruttare l’assenza di Dominique Aegerter, impegnato a Misano nella MotoE. Peter Sebestyen e Glenn Van Straalen chiudono la top-10.

La classifica aggiornata

Supersport

Supersport 300, successo di Buis

Si è corsa invece sull’asciutto la gara di Supersport 300, vinta da Jeffrey Buis davanti a Bahattin Sofuoglu e Ton Kawakami, che ha preceduto il gemello Meikon di soli quattro millesimi per aggiudicarsi il suo primo podio in carriera. Settima posizione per il leader del mondiale Adrian Huertas, che guadagna punti su Tom Booth-Amos caduto e dichiarato unfit per domani. Nessun italiano a punti, il migliore è Kevin Sabatucci diciannovesimo.

Supersport 300

La classifica aggiornata

Supersport 300

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche