Moto2, Austin (Stati Uniti): libere a Fernandez. 2° Gardner, 3° Lowes, 4° Arbolino

GP Austin

Paolo Lorenzi

Nelle libere di Austin il più veloce è Fernandez davanti a Gardner, rispettivamente 2° e 1° in classifica nel Mondiale. Terzo Lowes. Gli italiani nella top ten: 4° Arbolino, 7° Corsi, 9° Bezzecchi. Le gare domenica: Moto3 alle 18, Moto2 alle 19.20, MotoGP alle 21, in diretta su Sky Sport MotoGP e su Sky Sport Uno

AUSTIN, LA GARA DELLA MOTOGP LIVE

Alla fine ci sono sono sempre loro due davanti, protagonisti di un duello infinito che in occasione della gare incomincia già il venerdì. Fernandez e Gardner, si marcano a vicenda. Al termine del primo giorno di libere in testa c’è lo spagnolo, veloce fina dal mattino con la pista in parte bagnata. Ma l’australiano con l’asfalto asciutto ha accorciato lo svantaggio e adesso è lì, staccato di due decimi per tenere nel mirino il giovane compagno di squadra deciso a non molare la presa. Il terzo è Sam Lowes, uno che ama la pista texana, criticata da tutti i piloti per via della quantità di buche che mettono in difficoltà a ogni curva.

Bene Arbolino, sorprende Corsi

Tony Arbolino è tra quelli che sembra averne patito di meno, prendendosi un quarto posto che vale tanto in una stagione dove il milanese si è sempre trovata a inseguire. Oggi è il primo degli italiani, con buone possibilità di figurare anche in classifica. Ma non è l’unica sorpresa del primo giorno di prove, perché in settima posizione ritroviamo Simone Corsi, più spesso rassegnato a lottare nelle retrovie. Buche a parte, quella di Austin è tra i circuiti più impegnativi del calendario, fa specie trovare anche il romano nelle parti alte della classifica. Dove ci si aspetterebbe magari di vedere Bezzecchi che invece sta un po' faticando e sabato deve ripartire dal nono posto. Meglio comunque di Fabio Di Giannantonio, al momento quindicesimo e obbligato a risalire almeno di una posizione per rientrare direttamente in Q2. Gli altri italiani sono ancora più indietro: 23esimo Bulega, 26esimo Baldassarri, 27esimo Vietti e ultimo Stefano Manzi, sospeso il venerdì per aver corso senza permesso in SuperSport a Jerez (sforando il numero di giornate a disposizione per i test, con cui vengono conteggiate anche le gare extra mondiale). Assente invece per tutto il weekend Lorenzo Dalla Porta , rimasto in Italia a operarsi la spalla malandata. 

La classifica combinata

Austin

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche