GP Austin, Marini: "Moto inferiore? Nemmeno troppo, siamo a 5 decimi da Ducati ufficiale"

MotoGp

Luca Marini a 'Talent Time' parla della competitività della sua Ducati: "Con un buon setting e con gomme giuste, siamo a 4-5 decimi dalle ufficiali. Il divario tecnico c'è ma non è così evidente. Ducati è una moto veloce ma guidabile per tutti". Bastianini: "La Moto2 è stata una grande palestra per il salto in MotoGP"

AUSTIN, LA GARA DELLA MOTOGP LIVE

Luca Marini ed Enea Bastianini sono stati ospiti di 'Talent time' dopo le qualifiche del GP di Austin, chiuse rispettivamente con il 9° e 16° tempo. 

Marini: "Ducati è una moto adatta a tutti"

"Non penso sia stata una giornata straordinaria, ma sono molto contento. Straordinario per me è vincere, fare un podio o conquistare una 1^ o 2^ fila in qualifica. Quest'anno ci siamo fatti vedere più volte, sappiamo che la nostra situazione tecnica è leggermente inferiore agli altri, ma nemmeno troppo. Dove mi sono trovato bene, ho constatato che non abbiamo molto gap dalle altre moto. Ad esempio con un buon setting e con le gomme giuste, siamo a 4-5 decimi dalle Ducati ufficiali. Amo i test, oggi la MotoGP ha molta fretta e diventa difficile perdere un turno per fare delle prove. Ogni venerdì per noi la pista è nuova, non è semplice perchè è diverso rispetto alla Moto2. Mentre nei test ci concentriamo sui dettagli, posso sentirmi comodo. La Ducati è una moto veloce e guidabile per tutti i piloti in pista, appena trovi la situazione ideale, la moto fa paura"

Bastianini: "La Moto2 mi ha preparato al salto in MotoGP"

"Siamo qui per stare davanti, oggi non ho fatto niente di straordinario in qualifica. Mi sono trovato bene da subito in MotoGP, fare la Moto2 mi ha preparato bene al salto. Manca un po' di elettronica, anche se poi il grande divario è la potenza". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche