Moto3, Prüstel sceglie Artigas e Tatay per il Mondiale 2022

mercato piloti
Rosario Triolo

Rosario Triolo

Il team tedesco manterrà la partnership con Ktm che lo userà per introdurre nel motomondiale il suo quarto marchio, Cf moto

PORTIMAO, LA GARA DELLA MOTOGP LIVE

Nel 2022 il team Prüstel cambia entrambi i piloti. Via Salac, destinato alla Moto2 con Gresini, e Yamanaka, i tedeschi hanno deciso di puntare su una coppia di spagnoli, formata da Carlos Tatay, proveniente da Avintia, e Xavi Artigas, che arriva dal team Leopard. Sia Avintia che Leopard avevano fatto scelte che escludevano dai loro piani i due piloti, talenti di alto livello che devono però ritrovarsi. Questa sarà l'ambizione del team Prüstel, la cui sfida più importante sarà con Artigas che salterà dalla Honda alla Ktm. La partnership con la casa austriaca diventerà ancora più stretta. Prüstel aveva già provato a diventare una squadra ufficialissima proponendosi come alternativa allo Sterilgarda Max Racing per portare in pista il marchio Husqvarna. Ktm ha deciso invece di assegnare un marchio cinese della sua famiglia, Cf moto. Così dall'anno prossimo, pur usando moto del tutto identiche, scenderanno in pista ben quattro marchi diversi della stessa famiglia: Ktm, Husqvarna, Gasgas con Aspar e, appunto, Cf moto. Un cambio che sicuramente servirà anche per alimentare le strategie di Ktm sul mercato asiatico.

Carlos Tatay e Xavi Artigas

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche