Moto3 GP Algarve, Binder prova a chiedere scusa a Foggia: cacciato dal box. VIDEO

MOTO3

Finale amarissimo a Portimao per Foggia, centrato in pieno all'ultimo giro da Binder, poi squalificato. Al termine della gara di Moto3 - vinta da Acosta, nuovo campione del mondo - il pilota sudafricano è andato nel box Leopard per scusarsi con il romano, ma è stato allontanato. La domenica proseguirà si chiuderà alle 15.30 con la Moto2,  in diretta su Sky Sport MotoGP (canale 208)

IL VIDEO DELL'INCIDENTE - FOGGIA: "NON E' LA PRIMA VOLTA"

Il sogno di vincere a Portimao e sperare di giocarsi il Mondiale nel gran finale di Valencia si è trasformato in un incubo per Dennis Foggia, centrato in pieno all'ultimo giro da una scellerata staccata in curva di Darryn Binder, quando il romano era in piena lotta per rimandare - quantomeno - il trionfo di Pedro Acosta, che alla fine ha vinto il GP di Algarve davanti ad Andrea Migno e Niccolò Antonelli e si è laureato - meritatamente - campione del mondo. Non può certo consolare la squalifica del pilota sudafricano che - ricordiamo - nella prossima stagione passerà in MotoGP. Lo stesso Binder - non nuovo a questi episodi - che al termine della gara è andato nel box della Leopard con chiedere scusa al collega romano, ma che è stato 'gentilmente' allontanato in un momento di comprensibile nervosismo per tutto il team.

Binder
Binder prova a chiedere scusa...
Foggia-Binder
Ma il sudafricano viene allontanato dal box Leopard

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche