Francesca, fidanzata di Valentino Rossi: "Unico rimpianto essere arrivata tardi". VIDEO

La compagna

Francesca Sofia Novello, compagna di Valentino, racconta le proprie sensazioni dopo l'ultima gara della carriera di Vale: "Mi dispiace essere vicino a lui solo da 4 anni: le emozioni sono sempre forti, non oso immaginare cosa avrei provato se fossi stata accanto a lui nel periodo in cui vinceva tutto". Sulla paternità: "Mi fa tante domande, è molto curioso"

L'ULTIMA GARA DI VALE: LO SPECIALE

Valentino lascia la MotoGP: per la compagna Francesca Sofia Novello è impossibile trattenere le lacrime. Le sue prime parole a fine gara: "L'unico dispiacere vero che ho, lo dico sempre, è di essere arrivata tardi, negli ultimi 4 anni della sua carriera. Non ho vissuto vicino a lui tutte le gioie e le emozioni degli anni in cui vinceva tutto. Lo dico perché le emozioni sono sempre forti per me, anche quando arriva decimo in qualifica, non oso immaginare cosa avrei provato se ci fossi stata in quel periodo. Ma allo stesso tempo sono estremamente contenta di essere arrivata al momento giusto, mi sono innamorata di un uomo che diventerà il padre di mia figlia". Proprio riguardo la paternità: "Secondo me non se ne è reso conto benissimo...ma è molto curioso, mi fa un sacco di domande. I nomi? Siamo indecisi tra due".

Valencia, la firma della compagna sul poster dedicato a Valentino Rossi:

Valencia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche