MotoGP, test Jerez. I risultati della prima giornata: 1° Nakagami, 2° Zarco, 3° Bastianini

Vera Spadini

Vera Spadini

©Getty

Nel primo giorno di test a Jerez il più veloce è Nakagami in sella alla Honda LCR. Alle spalle del giapponese ci sono due Ducati: Zarco del team Pramac e Bastianini del team Gresini (squadra al debutto in MotoGP). Bagnaia ha chiuso 4°, Morbidelli è 7°. Il campione del mondo Quartararo è 9°. In pista i cinque nuovi piloti del prossimo Mondiale, tra di loro ci sono anche due italiani: Di Giannantonio del team Gresini (22°) e Bezzecchi del nuovo VR46 Racing Team (25°)

JEREZ, LA SECONDA GIORNATA DI TEST LIVE

È stato Nakagami sulla sua Honda il più veloce del primo giorno di test a Jerez, davanti a Zarco, Bastianini e Bagnaia: i due italiani sono ripartiti veloci, dopo un grande finale di stagione. Nono il campione del mondo Quartararo, settimo il compagno di team Morbidelli. Due giornate importanti in vista della prossima stagione, soprattutto per chi deve trovare il feeling con la propria moto e per i debuttanti. Sono infatti tante le novità sulla griglia di partenza 2022: non ci sarà più Valentino Rossi, che però lascia in eredità il suo team VR46, affidato a Luca Marini e Marco Bezzecchi che guideranno una Ducati. Bastanini e Di Giannantonio saranno invece i piloti del team Gresini, che torna in MotoGP con il colore azzurro e la mano di Aldo Drudi per la livrea. "È stato il giorno più bello della mia vita", ha detto Diggia. Arrivano dalla Moto2 il campione del mondo Remy Gardner e il vicecampione Raul Fernandez, ancora compagni di squadra nel team KTM Tech 3. Lo spagnolo è stato il più veloce tra i rookie. Doppio salto per Darryn Binder, che approda in MotoGP direttamente dalla Moto3, nel box di Andrea Dovizioso, che finalmente ha potuto provare la versione ufficiale della Yamaha, trovandosi piuttosto bene, soprattutto nell’ingresso in curva. Meno soddisfatto Fabio Quartararo, che si aspettava già qualche novità in più, e invece dovrà aspettare i test in Malesia. In casa Ducati invece sono arrivati una nuova carenatura e un nuovo scarico. A disposizione di Bagnaia e Miller due Desmosedici 2022, una sola da condividere per Martin e Zarco. Gli altri piloti Ducati girano con le GP21. Tante novità per Suzuki – motore, telaio, carena – applicate in alternanza sulla base preesistente. Honda ha portato due prototipi differenti, utilizzati da Alex Marquez e Nakagami. Pol Espargaró ha preferito usare la moto 2021 per riprendere confidenza dopo la brutta caduta nelle prove libere di Valencia. Aprilia ha girato con due moto ibride, provando motore e telaio nuovi. KTM ha provato un nuovo pacchetto aerodinamico, con carenatura di ispirazione Ducati. Nella seconda giornata si aspettano altre novità sia tecniche che sui tempi: venerdì 19 novembre aggiornamenti in tempo reale dalle 10 su skysport.it.

1 nuovo post
Passi avanti per Vinales, che porta la sua Aprilia al quarto posto della tabella dei tempi:
1
T. NAKAGAMI
1:37.713
2
E. BASTIANINI
+0.084
3
A. RINS
+0.097
4
M. VIÑALES
+0.148
5
F. BAGNAIA
+0.329
6
J. ZARCO
+0.372
7
F. MORBIDELLI
+0.419
8
P. ESPARGARO
+0.452
9
A. ESPARGARO
+0.494
10
F. QUARTARARO
+0.624
- di Redazione SkySport24

Ore 13 - Tutti i tempi:

- di Redazione SkySport24
Dovizioso prova per la prima volta il prototipo dela Yamaha M1 2022.
- di Redazione SkySport24

Ore 12 - Tutti i tempi dopo le prime due ore di test:

- di Redazione SkySport24
Prima giornata di lavoro in MotoGP per Marini e Bezzecchi, già insieme nel 2020 in Moto2. MOTOGP, LE COPPIE DEL 2022
- di Redazione SkySport24
Bezzecchi al lavoro con l'ex telemetrista di Rossi, Flamigni:
- di Redazione SkySport24

Trascorse due ore di test, la top ten:

1
T. NAKAGAMI
1:37.713
2
F. BAGNAIA
+0.329
3
F. MORBIDELLI
+0.419
4
F. QUARTARARO
+0.624
5
B. BINDER
+0.633
6
A. RINS
+0.684
7
A. MARQUEZ
+0.767
8
P. ESPARGARO
+0.798
9
A. ESPARGARO
+0.801
10
J. ZARCO
+0.939

Tra i debuttanti il più veloce dopo due ore è Raul Fernandez (1:41.084).
- di Redazione SkySport24
Di Giannantonio dopo il primo "assaggio" di MotoGP: "Pazzesco!". Poi il confronto al box con il collaudatore Pirro. VIDEO
- di Redazione SkySport24
Bezzecchi riporta la sua Ducati al box.
- di Redazione SkySport24
Aggiornamento meteo: tempo splendido, l'ideale per girare. La temperatura dell'aria è di 20.5º, quella dell'asfalto di14º.
- di Redazione SkySport24
Si unisce al gruppo Darryn Binder, passato direttamente dalla Moto3 alla MotoGP.
- di Redazione SkySport24
Primi giri in MotoGP anche per altri debuttanti: Bezzecchi e Di Giannantonio (qui la foto della sua Ducati nera).
- di Redazione SkySport24
Primi giri in MotoGP per Gardner, campione del mondo della Moto2
- di Redazione SkySport24
Ora in pista ci sono anche il campione e il vicecampione del mondo della MotoGP, Quartararo e Bagnaia. La top ten live:
1
T. NAKAGAMI
1:37.713
2
F. BAGNAIA
+0.329
3
B. BINDER
+0.633
4
A. RINS
+0.684
5
A. MARQUEZ
+0.767
6
F. QUARTARARO
+0.769
7
P. ESPARGARO
+0.798
8
A. ESPARGARO
+0.801
9
J. ZARCO
+0.939
10
M. OLIVEIRA
+1.080
- di Redazione SkySport24
Dentro anche Nakagami e Pol Espargarò, al rientro dopo l'infortunio di Valencia. I primi tempi:
1
T. NAKAGAMI
1:37.713
2
A. RINS
+0.684
3
J. MIR
+1.113
4
M. OLIVEIRA
+1.566
5
B. BINDER
+2.882
6
P. ESPARGARO
+4.121
7
L. MARINI
+5.651
- di Redazione SkySport24
Bagnaia si prepara a iniziare il lavoro sul circuito spagnolo.
- di Redazione SkySport24
Marini in azione: Luca dal 2022 avrà al suo fianco uno dei debuttanti della MotoGP, Marzo Bezzecchi.
- di Redazione SkySport24
Alle 10.55 scende in pista il primo pilota: è Luca Marini, che chiude in 1:43.364.
- di Redazione SkySport24

Piloti fermi ai box, ancora nessuna moto in pista. Intanto si sfiorano i 20°: la temperatura dell'aria è di 19.4°.

- di Redazione SkySport24
Marco Bezzecchi (VR46 RACING TEAM) nel 2022 farà coppia con Luca Marini, con cui aveva diviso il box già nel 2020 in Moto2. LE COPPIE
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche