MotoGP, Vinales: "L'Aprilia ha tanto potenziale di sviluppo in vista del 2022"

EICMA

Maverick Vinales è all'EICMA di Milano con uno sguardo all'Aprilia del futuro che parteciperà al prossimo Mondiale MotoGP: "Il grande lavoro dei test era quello di capire la moto. Non mi sento ancora a mio agio, nonostante i tempi siano stati ottimi. Per questo c'è del potenziale. Sono contento del mio passaggio in Aprilia"

ALEIX ESPARGARO': "PROVERO' L'APRILIA 2022 IN MALESIA"

Maverick Vinales è tra i protagonisti di giornata all'EICMA. Lo spagnolo ha parlato a Sky Sport dei test di Jerez, che hanno di fatto chiuso il 2021 con proiezioni sul 2022: "I test sono andati meglio del previsto. C'era vento il primo giorno, ma quando sono sceso io in pista le condizioni erano ok e quindi abbiamo girato molto forte. Sono contento e soddisfatto di quanto fatto: per il me il grande lavoro era quello di capire la moto, il setting e gli aggiustamenti. Abbiamo aggiunto un pacchetto abbastanza buono, ora però dobbiamo seguire una strada che ci fa migliorare in tutte le altre componenti".

"Contento di aver scelto l'Aprilia"

"Non siamo ancora al livello. E' vero che facciamo ottimi tempi, ma non mi sento ancora a mio agio sulla moto. Il potenziale è molto grande, faccio dei bei tempi ma non la 'sento ancora'. Questo vuol dire che c'è tanto potenziale. Sono contento perchè nei test anche con gomma usata riuscivo a fare tempi ottimi. Sono molto contento di aver scelto Aprilia. Avevo bisogno di un cambiamento grande, anche con lo stile di guida. E' una scommessa, mi sono fidato di me e sono soddisfatto". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche