Bastianini: "Compagno di Bagnaia in Ducati? Ci potremmo aiutare molto"

MotoGp

Nella settimana del GP d'Italia resta in primo piano il mercato piloti. Bastianini sull'ipotesi di passare nel team ufficiale Ducati al fianco di Bagnaia: "Ci potremmo aiutare molto, Pecco va forte e si lavora bene con lui". "Sarebbe una vittoria per l'Italia" aggiunge il ducatista, che poi svela un retroscena post Le Mans. Domenica la gara di MotoGP alle 14 in diretta su Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno, in streaming su NOW e in chiaro su TV8

MUGELLO, LE PROVE LIBERE LIVE

Arriva il Mugello: "Una pista che mi piace tantissimo, con un grande pubblico, sarà di sicuro un grande weekend. Sappiamo anche che non ho mai fatto un bel risultato qui, ho sempre faticato, quest'anno dobbiamo cercare di svoltare" dichiara Bastianini, tornato in corsa nel Motomondiale con la vittoria di Le Mans. In Francia la "Bestia" del team Gresini si è reso protagonista di uno spettacolare duello con Bagnaia: intervistati da Antonio Boselli, i due piloti svelano un retroscena. Pecco, caduto al 22° giro a Le Mans, ricorda: "Ci siamo incrociati in aereoporto, Enea mi ha guardato e mi ha detto 'ma dove c.... hai frenato?! Ma ci sta, in gara ogni tanto si commettono degli errori...". Bastianini: "Avevo fatto lo stesso sbaglio al primo giro, quest'anno la pista era più ostica del solito, appena frenavi un metro più tardi rischiavi di cadere".

Il futuro

Team Gresini

Bastianini: "Merito di avere la Ducati ufficiale"

Bastianini e Bagnaia potrebbero formare la nuova coppia del team ufficiale Ducati nel 2023: "Sicuramente con Pecco si lavora bene, va forte, ci potremmo aiutare molto", dichiara Enea. Stessa linea di Pecco, che aggiunge: "Sarebbe una vittoria per l'Italia".