30 gennaio 2017

AMA Supercross, round 4 Phoenix. Grande Tomac

print-icon
SUP

Tomac Domina, podio con Reed e Dungey. 250 a Hill

Dominio di Eli Tomac nella quarta prova del Supercross 2017 al Phoenix Stadium, con gli spettatori esaltati dalla battaglia per il secondo posto che ha visto prevalere Chad Reed davanti a Ryan Dungey. La partenza ha visto Tomac scattare davanti a tutti e prendere subito un bel vantaggio, cresciuto fino a raggiungere i 13 secondi dopo solo sette minuti di gara, con Justin Brayton, Cole Seely, Dungey e Davi Millsaps all'inseguimento.

Malcolm Stewart, alla sua seconda gara in classe regina, si è mostrato abbastanza privo di timori reverenziali tentando un sorpasso su Davi Millsaps terminato con un contatto e la caduta di "Mookie". Reed, assieme a Dungey, nel frattempo ha iniziato la rimonta che ha portato i due sul podio. A metà gara, Dungey ha dato vita ad un duello con Seely per il secondo posto; mentre i due si scambiavano attacchi però è arrivato Chad Reed che li ha fulminati entrambi, terminando nell'ordine.

Nella 250SX Costa Ovest, seconda vittoria consecutiva di Justin Hill dopo una battaglia con Shane McElrath nelle ultime battute di gara. Il pilota KTM era scattato molto bene al via dopo qualche problema nelle batterie di qualificazione, passando subito l'autore dell'holeshot Austin Forkner. McElrath si è progressivamente allontanato dal gruppo, ma complici alcuni doppiati sul finale è stato passato dall'alfiere Kawasaki, che ha così portato a casa una bella doppietta per la Casa di Akashi.

450SX: così al traguardo

1.       Eli Tomac (KAW)

2.       Chad Reed (YAM)

3.       Ryan Dungey (KTM)

4.       Cole Seely (HON)

5.       David Millsaps (KTM)

450SX: il campionato

1.       Ryan Dungey (KTM) , 89

2.       Marvin Musquin (KTM) , 74

3.       Eli Tomac (KAW) , 69

4.       Cole Seely (HON) , 69

5.       David Millsaps (KTM) , 55

6.       Ken Roczen (HON) , 51

7.       Chad Reed (YAM), 49

8.       Jason Anderson (HUS) , 47

9.       Joshua Grant (KAW) , 46

10.   Cooper Webb (YAM) , 44

Powered by moto.it

Tutti i siti Sky