WRC 2017, il Mondiale fa tappa in Messico

Motori

Pietro Batini

MEXICO

Tutto pronto per la terza prova del mondiale WRC 2017. Dopo il Montecarlo e la Svezia è la volta della prima prova su terra della stagione. Da non perdere, in esclusiva, su Fox Sports HD canale 204 (Venerdi/Sabato/Domenica h00.00/00:30) piattaforma Sky

E'stato effettuato lo shakedown, e sui passaggi preliminari al Rally è tornato a galla Thierry Neuville, con uno “zampatone” a sua Maestà Sébastien Ogier, che ha vinto tre volte consecutive il Messico ma non l’ultima, e davanti a Kris Meeke. “Solo” quarto Jari-Matti Latvala, che ha vinto una sola volta in Messico, ma per l’appunto l’ultima ed è quindi il “detentore”, e quinto Paddon. Hyundai i20, Ford Fiesta M-Sport, Citroen C3, Toyota Yaris. Ci sono tutti, anche se tutto questo, se è vero che ha il pregio di aver contribuito a rompere il ghiaccio, conta solo per l’archivio. Il dato “stimato” più importante è, invece che è arrivata finalmente la prima Prova su Terra del Mondiale 2017, e i giudizi (e anche certi verdetti, piuttosto terrificanti) di Monte-Carlo e Svezia possono anche passare nel dimenticatoio. Da adesso si parla la lingua ufficiale dei Rally.

Intanto Leon si anima, il finale di giornata è sferzato da un temporale tropicale che aggiunge in prospettiva ancora un po’ di sale al menù del Mexico, e il Parco di Assistenza prende forma, dietro allo Stadio. Non sono in molti, in tutto e considerati gli “Ufficiali”, le R5 e… i messicani, una trentina di Macchine appena. È il destino del Mondiale, talvolta sacrificato all’altare dell’Overseas, ma questo oggi non conta molto, ci sono Mondiali che sono nati per una dozzina di Partecipanti. Il Mondiale WRC è il Mondiale del nuovo Regolamento, e già questo fatto è tutto un programma.

Si parlava di fuochi d’artificio, e la grande novità è che quest’anno il Rally parte con un autentico spettacolo pirotecnico, un festone organizzato a Città del Messico con la benedizione del Sindaco. Un programma ambizioso, decisamente, incentrato sulla Speciale-Spettacolo cittadina che partirà dalla storica Piazza Zocalo, pieno centro storico della Capitale. Per questo il programma è quello di una grande gita. Partenza di mattina presto da Leon, Equipaggi, Ufficiali, Media, tutti a bordo di un charter che riporta tutti a Città del Messico. Le Macchine saranno già andate, camion-trasportate, e tra colazioni ufficiali, PR e incontri, la cortissima PS, poco più un chilometro e mezzo per due volte, arriverà al buio. Spettacolo garantito, e milioni di spettatori, stando almeno a quanto puntano gli organizzatori. Poi tutti di ritorno a Leon, 400 chilometri a Nord Ovest di Città del Messico, con gli stessi mezzi, e venerdì si riprende con il format più tradizionale e le sue, vere, 7 Prove Speciali.

Powered by automoto.it

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport