10 maggio 2017

TCR 2017, c’è Monza nel weekend

print-icon
Vw.

Jean-Karl Vernay (VW, Leopard Racing Team) - Foto: Official Twitter TCR

Archiviata Spa, il TCR farà tappa in Italia per il quarto appuntamento della stagione. Si torna all’autodromo di Monza dopo la prima edizione del 2015 

Sei vincitori diversi nelle prime sei manche stagionali, un dato che attesta l’alto tasso di competitività del TCR International Series, in barba a qualsiasi tipo di pronostico. L’equilibrio in pista sta premiando la costanza di Vernay (Volkswagen Golf) che è andato sempre a punti nelle prime tre gare ed ora ha consolidato la leadership con la vittoria nel round 2 di Spa. Nel weekend torna l’appuntamento italiano dopo un anno di assenza, la prima volta nel 2015 che coincide con la prima edizione del TCR International Series.

A Spa riecco Comini

Gara 1 ha certificato il ritorno del campione in carica Stefano Comini, il pilota svizzero ha trovato finalmente il giusto feeling al volante della sua Audi. Partito in pole ha perso subito terreno in avvio a beneficio di Attila Tassi e Benjamin Lessennes, ma dopo tre giri Comini si è ripreso la testa della gara ed è scappato via. A completare il podio il sorprendente Lessennes (Boutsen Ginion Racing) a bordo della sua Honda Civic TCR e l’altra Civic di Attila Tassi, l’ungherese della M1ra ha chiuso terzo davanti a Vernay (VW).  Lontanissime le due Alfa Romeo di Borkovic e Kajaia, rispettivamente sedicesimo e diciottesimo. Inoltre, gli italiani della West Coast Racing, Morbidelli e Altoè, sono rimasti fuori dalla top ten, con Roberto Colciago addirittura ventesimo.

Grande Volkswagen in Belgio

Gara 2 nel segno della Volkswagen Golf con due piloti davanti a tutti. Trionfa Vernay sul compagno di team Rob Huff, niente male come esordio stagionale per l’ex campione WTCC 2012, e poi Stefano Comini terzo, rimontando dalla decima posizione in griglia ha confermato i segnali confortanti già evidenziati in gara 1. Subito fuori dal podio Eduard Mondron (VW), mentre le due Alfa del team Romeo Ferraris restano lontane dalle posizioni di vertice: settimo Kajaia e undicesimo Borkovic. Altoè è l’unico italiano nella top ten.

La classifica prima di Monza

Vernay (91) allunga e fa registrare un più 25 sul secondo, Stefano Comini (66). La vera sorpresa è proprio il ritorno del campione in carica nelle posizioni che contano. Terzo Tassi (53), a seguire Borkovic (51) e Colciago (50) reduci da un weekend non proprio esaltante.

TCR International Series - Calendario 2017

2 aprile – Rustavi International Motopark, Georgia
16 aprile – Sakhir, Bahrain (con la F1)
6 maggio – Spa-Francorchamps, Belgio (con il WEC)
14 maggio – Monza, Italia (con la ELMS)
11 giugno – Salzburgring, Austria (con la GT Open)
2 luglio – Hungaroring, Ungheria (con la GT Open)
9 luglio – Oschersleben, Germania (con l'ADAC TCR Germany Series)
3 settembre – Buriram, Thailandia
8 ottobre – Zheijiang, Cina
26 novembre – Yas Marina, Abu Dhabi (con la F1)

Il TCR International Series è solo su SkySportFormula1HD, canale 207 della piattaforma Sky

Tutti i siti Sky