15 maggio 2017

Indy 500, Alonso e i sette re

print-icon
ind

Foto: Indycar official web site - http://www.indycar.com/

Spunti e curiosità dell’edizione numero 101 della 500 miglia di Indianapolis. Dall’attesissimo debutto di Fernando Alonso (oggi in pista per i test), alla sfida di Castoneves. Sono 33 i piloti che si sfideranno il 28 maggio nel catino dell’Indiana, live in esclusiva su SkySport3 dalle ore 18

Il 28 maggio prossimo saranno ben 33 i piloti che daranno la caccia al Borg-Warner Trophy. 18 saranno al volante delle Dallara motorizzate Honda, mentre 15 le DW12 spinte dai V6 turbo Chevrolet (DW in onore di Dan Wheldon, il due volte vincitore delle Indy 500 scomparso nel 2011, nell’ultima gara delle Series di quell'anno)

I sette re di Indy

Saranno sette i vincitori della 500 miglia in gara nell’edizione 2017. Dal rookies 2016, l’ex-F1, Alexander Rossi trionfatore lo scorso anno al veterano Buddy Lazier (1996), dalla stella Juan Pablo Montoya (doppietta 2000-2015), ad Helio Castroneves (2001, 2002 e 2009), quindi Scott Dixon (2008), Tony Kanaan (2013) e Ryan Hunter-Reay (2014).

I campioni Indycar Series

Sono otto i piloti che hanno già vinto un titolo nel maggior campionato USA a ruote scoperte. Scott Dixon di Series ne ha conquistate quattro (2003, 2008, 2013 e 2015), idem per Bourdais in termini di Champ Car (dal 2004 al 2007). Non si possono poi tralasciare Montoya (1999), Lazier (2000), Kanaan (2004), Hunter-Reay (2012), Power (2014) e Pagenaud (2016).

La sfida di Castroneves

Il brasiliano Helio Castoneves, top driver del fortissimo Team Penske, cercherà di entrare nel ristretto club dei quattro volte vincitori della Indy500. Parliamo di un tris d’assi, leggende delle gare americane sugli ovali: A.J. Foyt (1961, 1964, 1967, 1977), Al Unser (1970, 1971, 1978, 1987) e Rick Mears (1979, 1984, 1988, 1991).

Tre rookies e…Fernando Alonso

Jack Harvey, Ed Jones e Zach Veach sono tre rookeis che prenderanno parte alla corsa, ma ad avere tutti i riflettori puntati sarà il quarto debuttante, Fernando Alonso, che al volante delle Dallara Honda del Team Andretti cercherà un posto nella leggenda al fianco di Graham Hill, Jim Clark, Mario Andretti, Emmerson Fittipaldi e Jacques Villeneuve (vincitori del mondiale Formula 1 e ad Indy).

La programmazione Sky

SkySportHD segue tutte le 17 tappe del campionato in esclusiva. La Indy 500 verrà trasmessa live il 28/5 su SkySport3 dalle 18. La telecronaca è affidata a Biagio Maglienti affiancato al commento tecnico da Marcello Puglisi.

Un tuffo nel passato: la prima "500 miglia" del 1911

Tutti i siti Sky